In moto con lo smartphone sì, ma con l'apposito supporto

Ecco i migliori porta cellulare da moto in commercio, utili se dovete consultare il navigatore o avere accesso al vostro cellulare mentre siete in sella alla vostra moto

Per quanti non riescono (o non possono) a fare a meno dello smartphone neanche quando sono in sella alla moto, questo è un accessorio davvero imperdibile: il supporto porta cellulare da moto. Dopo aver esplorato il mercato dei portacellulari per auto, ecco allora come fare per tenere sempre sottocchio il telefono quando si è in sella al motore.

Si tratta di accessori che possono essere montati sul manubrio, ad esempio per tenere d’occhio il navigatore, fissati allo specchietto o inseriti in pratiche borse da serbatoio.

MyCarbon

Da MyCarbon arriva un versatile supporto per smartphone che può essere agganciato al manubrio di bici e moto tramite un sistema a morsa azionato da un chiavistello a vite. Porta cellulare con supporto per smartphone (ruotabile anche in orizzontale) antigraffio con rivestimento in gomma antiscivolo. Troviamo, inoltre, delle alette laterali e quattro elastici angolari che mantengono lo smartphone sempre ben saldo.

Scopri di più su Amazon a 12 euro

Solawill

Passiamo ora al modello di Solawill che può essere fissato allo specchietto di moto e scooter. Un accessorio di facile installazione che consente anche la rotazione dello smartphone in orizzontale e compatibile con cellulari con schermo fino a 6,2 pollici. Supporto per smartphone dotato anche di custodia impermeabile in pelle sintetica con cerniera, utile a proteggere il dispositivo da pioggia e polvere.

Scopri di più su Amazon a 11 euro

Omeril

Nella nostra rassegna troviamo anche il supporto di Omeril dotato di due robusti bracci di serraggio regolabili e quattro elastici che mantengono sempre ben saldo il cellulare anche su terreni sconnessi. Ricordiamo, inoltre, il meccanismo di sgancio rapido e la possibilità di ruotare e inclinare lo smartphone. Un prodotto, infine, facile da installare su biciclette e motocicli con manubri con diametro da 17 a 35 mm.

Scopri di più su Amazon a 10 euro

Givi

Da Givi un supporto per moto con staffa regolabile a 360 gradi per una visualizzazione dello smartphone in verticale e orizzontale, dotato anche di aletta parasole per una facile leggibilità dello schermo. Staffa dotata di sistema di sgancio rapido, da fissare al manubrio o allo specchietto della moto.

Scopri di più su Amazon a 39 euro

Borsa Givi

La nostra rassegna si conclude con la borsa da serbatoio di Givi che ospita nella parte superiore una pratica tasca trasparente porta smartphone. Borsa da 6 litri con quattro cinghie per il fissaggio diretto alla moto e due tasche laterali con magneti, realizzata in poliestere 600D e laminato, dotata anche di tracolla.

Scopri di più su Amazon a 36 euro

Ecco a Terni dove poter andare per acquistare i supporti porta cellulare da moto:

Brenz Moto

 Zona Fiori, 3, 05100 Terni tel 0744 427310 web: www.brenzmoto.bmw-motorrad.it/it/brenzmoto/it/index.html

Bartollini Moto

Via del Sersimone, 15, 05100 Terni tel 0744 300039 web: www.bartollini.it/

Masci Moto

Via Giacomo Benucci, 05100 Terni tel 0744 410394 web: www.mascimoto.it/

MCC Mototerni

 Via L. G. Radice, 05100 Terni tel 0744 300135 web: it.yamaha-motor.eu/concessionari/mccmototerni

VITALI MOTO

Via della Caserma, 26, 05100 Terni tel 0744 402395 

Roberto Moto 

Vocabolo Stazione, 9, 05039 Stroncone TR tel 0744 061681

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Flavio e Gianluca, adesso la parola passa alla scienza: quattro ore di autopsia per spiegare la tragedia

  • Flavio e Gianluca, basta lacrime ipocrite: non serve il lutto cittadino, bisogna vietare l’ingresso agli spacciatori

  • Morte di Flavio e Gianluca, parlano i genitori

  • L’incontro con il pusher e il primo malore, le ultime ore di Flavio e Gianluca: “Stavano male già prima delle 22”

  • Le morti di Terni e la psicologia della solitudine e del silenzio

  • Funerali di Flavio e Gianluca a Terni: "I giudizi morali non possono cogliere le bellezze di questi ragazzi"

Torna su
TerniToday è in caricamento