Emergenza Coronavirus, il brand umbro Lorena Antoniazzi avvia la produzione di mascherine

Le mascherine, ottenute da materiali in stock, sono composte da due strati di cotone stretch e da una imbottitura intermedia, con funzioni filtranti, di tessuto non tessuto

foto di repertorio

Il brand umbro del cashmere made in Italy Lorena Antoniazzi ha risposto all’appello, in questa fase di emergenza sanitaria legata alla diffusione del Coronavirus, avviando la produzione di mascherine. Le prime sono state destinate alle redazioni giornalistiche del territorio umbro prima che la divisione produttiva dell’azienda interrompesse la produzione come previsto dal recente Dpcm del 22 marzo. 

Le mascherine, ottenute da materiali in stock, sono composte da due strati di cotone stretch e da una imbottitura intermedia, con funzioni filtranti, di tessuto non tessuto (TNT). Tale prodotto ne garantisce il riutilizzo fino ad un massimo di 5 volte grazie alle sue caratteristiche che lo rendono lavabile, sia a secco sia in acqua ad una temperatura massima di 40 gradi.

Sterne International, azienda che distribuisce il marchio Lorena Antoniazzi, si era già mobilitata nei primi giorni dell’emergenza sanitaria facendosi promotrice di una raccolta fondi per sostenere l’Ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, le “verità” del patologo: letalità inferiore al 2%, ecco cosa succede nei bambini. E smettiamo di credere ai cialtroni

  • Emergenza Coronavirus, mappa del contagio: a Terni città una conferma positiva che fa sperare

  • Coronavirus, la mappa del contagio: nuovi casi ad Arrone, San Gemini ed orvietano. A Terni superata quota 70

  • Medici, infermieri, forze dell’ordine e cassiere: test a tappeto per battere il Coronavirus. I dettagli del piano

  • Coronavirus, altra vittima nel ternano: è la sesta in una settimana. Aveva 59 anni

  • Emergenza Coronavirus, una buona notizia arriva da Amelia: negativi al test gli operatori sanitari

Torna su
TerniToday è in caricamento