Arrone, Loreto Fioretti in conferenza stampa: "Abbiamo rinunciato alle indennità di mandato"

Il sindaco e l’assessore Marsilio Fiorucci hanno tracciato il bilancio di fine mandato presentando anche la Carta dei servizi per i cittadini

Arrone sindaco Fioretti

Una conferenza stampa, nella sala della Provincia di Terni, per tracciare il bilancio di mandato, in scadenza, e presentare la Carta dei servizi. Il primo cittadino di Arrone Loreto Fioretti ha analizzato gli interventi conclusi all’interno del comune coadiuvato dall’assessore Marsilio Fiorucci.

Le dichiarazioni di Loreto Fioretti

“Abbiamo migliorato strade, scuole, piazze e arredo urbano e continueremo a lavorare per il capoluogo e le frazioni anche da qui alla fine della consigliatura – ha sottolineato - Gli obiettivi che ci eravamo posti li abbiamo centrati”. Sono stati divulgate le cifre degli investimenti fatti: un milione di euro per la rete stradale e per l’illuminazione pubblica, ora completamente al led. Inoltre oltre 600mila euro per le scuole e le strutture sportive annesse. Il sindaco ha poi enunciato i dati della raccolta differenziata passata dal 65 al 78,3 per cento.

La Carta dei servizi nelle parole del sindaco e dell’assessore Fiorucci

Come giunta abbiamo rinunciato fin dall’inizio del mandato alle indennità spettanti, facendo risparmiare al Comune, e quindi ai cittadini, 116 mila euro. Siamo riusciti a ripianare i conti e a mettere i bilanci in sicurezza senza lasciare debiti gravanti sulla comunità”. Infine la presentazione della Carta dei servizi. “Il nostro principale obiettivo era quello di creare un rapporto diretto con tutti i cittadini, crediamo di esserci riusciti anche grazie a questo innovativo strumento”.

La Carta è divisa in quattro sezioni: la prima riguarda i principi e i valori ai quali i dipendenti comunali devono ispirarsi, la seconda l’organizzazione della macchina comunale e dei suoi uffici, nonché la possibilità per i cittadini di dialogare con la pubblica amministrazione in modo rapido ed efficace. La terza parte è dedicata più direttamente all’Urp e la quarta alla struttura del Comune, a partire dal sindaco e dalla giunta, fino al Consiglio comunale e ai responsabili di settore. “E’ uno strumento importantissimo – hanno concluso Fioretti e Francucci - perché favorisce concretamente l’accesso dei cittadini alla pubblica amministrazione e crea le condizioni per una collaborazione concreta nell’interesse di tutti”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Economia

    Arisgam, Irba, Tefa e le altre: tasse occulte, per i ternani un salasso da 17 milioni

  • Cronaca

    Piazza Tacito, la “guerra” dei parcheggi sotterranei: il Comune di Terni vuole mezzo milione

  • Cronaca

    Scoperta la truffa delle mail e delle finte eredità per spennare i conti delle vittime: in 13 finiscono nei guai

  • Attualità

    Fontana di piazza Tacito, dopo il sopralluogo l'annuncio: "A metà giugno la presentazione del progetto"

I più letti della settimana

  • La corsa in treno e le notti in un albergo di Roma: ecco svelata la “fuga” di Silvana

  • Silvana Nicolina Palozzi è stata ritrovata a Roma, una vicenda a lieto fine

  • Incidente all'uscita della superstrada, auto sfonda guard rail

  • Maxi sequestro di droga a Terni, l’ombra della mafia

  • Il Chico Mendes riceve l'idoneità alla balneazione, tutte le novità

  • Supermarket dello spaccio a Giuncano, nell’agenda tutti i nomi dei “clienti”: arrestata spacciatrice

Torna su
TerniToday è in caricamento