Comune di Terni, significativo passo in avanti per il ripristino dell’area di elisoccorso

Il consiglio comunale ha approvato ieri un atto di indirizzo del capogruppo di Terni Civica Michele Rossi: “E’ tempo di realizzarla a ridosso del Santa Maria”

Un atterraggio di emergenza nel cuore del parcheggio dell’Ospedale Santa Maria. Lo scorso 23 giugno un elicottero proveniente da Castelluccio di Norcia effettuò una manovra che non passò inosservata e dettata dalle contingenze strettamente necessarie. Al suo interno infatti trasportava un uomo, feritosi a seguito di un volo con il parapendio. Successivamente l’attenzione venne catalizzata sulla necessità di ripristinare dell’area di elisoccorso, a ridosso del nosocomio. Un passo in avanti in più si è fatto dopo la seduta del consiglio comunale, come racconta il capogruppo di Terni Civica Michele Rossi.

Nella seduta di ieri il consiglio comunale ha approvato all'unanimità un atto di indirizzo che chiede: "Il ripristino urgente dell'area di elisoccorso a ridosso dell'ospedale Santa Maria". Un invito rivolto all'Azienda Ospedaliera e alla Regione dell'Umbria: "Ho presentato l'atto nell'imminenza di un episodio avvenuto a giugno scorso - dichiara il consigliere di Terni Civica Michele Rossi - quando un mezzo di elisoccorso è stato costretto ad un atterraggio improvvisato nel parcheggio dell'ospedale di Terni perché trasportava un paziente grave. Il tema rimane di grande attualità in quanto attualmente la procedura prevede che l'elisoccorso abbia come punto di attestazione l'aviosuperficie di Maratta. E' lampante che si tratti di una situazione che mal si coniuga con le esigenze di tempestività le quali l'elisoccorso richiede in quanto mezzo di trasporto per le emergenze sanitarie rilevanti. E' tempo di realizzare a ridosso del Santa Maria un'area di atterraggio che in tutta sicurezza e nel rispetto delle normative consenta di assicurare quella rapidità che in alcune circostanze può salvare una vita".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto no-cost, dopo il bluff arrivano le manette: arrestato l’amministratore della Vantage Group

  • Il saluto speciale di Daniela ai suoi clienti: “Vi terrò tutti nel mio cuore”

  • Il sindaco Latini chiama a casa dei ternani: “Il comune ha attivato un nuovo servizio”

  • Incidente stradale alla rotonda di viale dello stadio, un ferito

  • L’acciaio, la città operaia e il trionfo della Lega: il “caso” Terni fa il giro d’Europa

  • Trova a terra un portafoglio con 800 euro e lo restituisce al proprietario, protagonista della buona azione Francesco Ferranti

Torna su
TerniToday è in caricamento