Comune in dissesto, i dipendenti restano a bocca asciutta

L’Organo straordinario di liquidazione esclude i 154 lavoratori di palazzo Spada dalla massa passiva: i crediti vantati non sono quantificati

Doccia fredda sui 154 colletti bianchi di palazzo Spada. L’Organo straordinario di liquidazione ha infatti escluso i dipendenti comunali dalla “massa passiva” dell’ente perché i crediti “individualmente vantati non sono quantificati nel loro ammontare, non presentando pertanto i caratteri della certezza, liquidità ed esigibilità”.

Il provvedimento è stato ratificato lunedì pomeriggio da Giulia Collosi (presidente) e Massimiliano Bardani (componente) a seguito della presentazione della “istanza di ammissione alla massa passiva per il credito vantato a titolo di retribuzione dell'importo che risulterà all’amministrazione ed insorto negli ultimi dieci anni” presentata da 154 dipendenti comunali.

L’Organo straordinario di liquidazione ha però deciso di “escludere le istanze di ammissione presentate dai dipendenti (…) non presentando i caratteri della certezza, liquidità ed esigibilità e sussistendo un giudizio circa la fondatezza della pretesa”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fugge da casa e poi torna a Terni, un’altra “avventura” per Miriam: arrestata a Perugia per rissa e resistenza

  • Terni piange Monica Gaetini, il ricordo dei colleghi e degli amici

  • Terni, lancia pietre dalla finestra e si barrica in casa con un’accetta

  • Chiuso il viadotto 'Montoro' sul raccordo Terni-Orte. Traffico off limits e incognita 3 giugno

  • Controlli a tappeto delle forze dell’ordine a Terni: stangato un locale di via Roma. Arrestato un ternano in centro

  • Terni, tre minorenni finiscono in un canalone e non riescono ad uscire. Sono stati portati in salvo

Torna su
TerniToday è in caricamento