Comune di Terni, come sono cambiati gli equilibri politici a distanza di un anno

Ricorre l’anniversario dell’elezione di Leonardo Latini: la situazione a Palazzo Spada dopo un anno

comune di Terni

Sono trascorsi esattamente 365 giorni da quella domenica 24 giugno che in molti la definirono storica. In primo luogo perché si fronteggiavano un candidato di Centrodestra ed uno del Movimento cinque stelle ossia Leonardo Latini e Thomas De Luca, con il Centrosinistra a guardare dagli spalti elettorali. In secondo luogo perché, dopo l’esperienza Ciaurro, non si era più verificato un cambio così marcato a livello di partito politico. A distanza di un anno i rapporti di forza sono sicuramente modificati, in virtù di una serie di decisioni adottate dai protagonisti in consiglio comunale. La scelta che ha provocato maggior 'rumore' è stata adottata da Emanuele Fiorini, mister 1022 preferenze, il più votato delle recenti consultazioni. La sua fuoriuscita dalla Lega e l’approdo al gruppo misto hanno sicuramente lasciato strascichi all’interno della maggioranza. Una maggioranza che ha potuto beneficiare dell’approdo di Federico Brizi, eletto inizialmente nelle liste di Forza Italia; il successivo passaggio intermedio al Misto prima di sottoscrivere il progetto del Carroccio. Chi invece ha percorso la strada opposta è Paola Pincardini alla quale – oltre a Fiorini - va computata Valeria D’Acunzo, anche lei eletta in Forza Italia. La maggioranza può dunque contare su 17 consiglieri di maggioranza più eventualmente il sindaco rispetto ai 20 originari.

Maggioranza 24 giugno 2018 (20 consiglieri su 32)

Lega (13 consiglieri): Emanuele Fiorini, Anna Maria Leonelli, Devid Maggiora, Cristiano Ceccotti, Giulia Silvani, Doriana Musacchi, Paolo Cicchini, Sara Francescangeli, Monia Santini, Leonardo Bordoni, Sergio Armillei, Paola Pincardini e Francesco Pocaforza
Forza Italia (4 consiglieri): Francesco Maria Ferranti, Lucia Dominici, Federico Brizi, Valeria D’Acunzo
Fratelli d'Italia (2 consiglieri): Orlando Masselli e Maurizio Cecconelli.
Terni Civica (1 consigliere): Michele Rossi
 

Maggioranza 24 giugno 2019 (17 consiglieri su 32 più tre al gruppo misto):

Lega (12 consiglieri): Anna Maria Leonelli, Devid Maggiora, Cristiano Ceccotti, Giulia Silvani, Doriana Musacchi, Paolo Cicchini, Sara Francescangeli, Monia Santini, Leonardo Bordoni, Sergio Armillei e Francesco Pocaforza, Federico Brizi.
Forza Italia (2 consiglieri): Francesco Maria Ferranti, Lucia Dominici
Fratelli d'Italia (2 consiglieri): Orlando Masselli e Maurizio Cecconelli.
Terni Civica (1 consigliere): Michele Rossi.
Gruppo misto (3 consiglieri): Paola Pincardini, Valeria D'Acunzo, Emanuele Fiorini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo su Terni e provincia, allagamenti e disagi: donna al sicuro prima dell'arrivo della piena

  • Tragedia della follia: uccide moglie e figlia e poi si suicida

  • Maltempo a Terni, fiume Nera a rischio esondazione: peggioramento nelle prossime ore

  • Incidenti stradali, a Terni il triste primato delle strade più pericolose dell’Umbria: ecco quali sono

  • Pericoli a Terni, la buca più ‘chiacchierata’ della città diventa un simbolo

  • L’acciaio, la città operaia e il trionfo della Lega: il “caso” Terni fa il giro d’Europa

Torna su
TerniToday è in caricamento