“Effetto sanitopoli”, in Regione si apre il valzer dei dirigenti: come cambia la mappa del potere

Via libera della giunta di Palazzo Donini alla rotazione dei vertici di alcune direzioni: Rossetti alla salute, Orlandi alla programmazione e Caporizzi all’organizzazione

Palazzo Donini

Lo tsunami si abbatte sui piani alti di Palazzo Donini. La giunta regionale ha infatti approvato questa mattina, 15 aprile, la rotazione ai vertici di alcune direzioni regionali ed una parziale redistribuzione delle competenze.

La direzione “salute, welfare, sviluppo economico, istruzione, università, diritto allo studio” è stata affidata a Luigi Rossetti; la direzione “programmazione” è stata affidata a Walter Orlandi; la direzione “organizzazione e risorse umane, finanziarie e strumentali, affari generali e rapporti con il Governo” è stata affidata a Lucio Caporizzi. Confermati nelle rispettive direzioni Alfiero Moretti, a quella del “governo del territorio, infrastrutture e protezione civile”, e Ciro Becchetti alla direzione “agricoltura, ambiente e cultura”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel corso della stessa seduta, la giunta regionale ha dato mandato all’assessore Antonio Bartolini di predisporre la sospensione e la revoca degli atti assunti dall’esecutivo regionale relativi alla presa d’atto dei lavori delle Commissioni predisposte per la definizione della rosa dei nominativi per gli incarichi di direzione generale, nonché dell’elenco degli idonei per gli incarichi di direzione sanitaria e amministrativa presso le aziende sanitarie regionali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ternana-Avellino 0-0, rossoverdi al secondo turno preliminare dei Play Off

  • Incidente stradale, scontro frontale tra due auto: due fratelli perdono la vita

  • Chiude storica attività del centro cittadino a Terni: un altro piccolo pezzo della città ‘romantica’

  • Coronavirus, quattro nuovi casi positivi nel ternano: “Previsti ulteriori tamponi oltre il nucleo familiare coinvolto”

  • Più soldi in busta paga per 48mila lavoratori ternani: ecco a chi spetta il bonus a partire dal primo luglio

  • Terni, marito e moglie positivi al Covid: scatta l’isolamento, ricostruita la possibile catena dei contagi

Torna su
TerniToday è in caricamento