Elezioni regionali, finale pirotecnico a Terni: una serata da leader

A poco meno di una settimana della consultazione regionale si infiamma la campagna elettorale. Contemporanea presenza di Zingaretti, Salvini, Di Maio e Meloni venerdì 25 ottobre

Terni

Il concetto lo abbiamo già avuto modo di sottolineare, ora ribadito con ancora più fermezza. Una campagna elettorale di questa portata – soprattutto per una consultazione come quella delle regionali in Umbria – non si era mai vista. A maggior ragione rispetto a quanto accadrà venerdì 25 ottobre quando quattro dei leader più importanti del panorama politico italiano, si ritroveranno a Terni. La prima a salire sul palco sarà Giorgia Meloni di Fratelli d’Italia il cui intervento è previsto alle 17,30 in piazza Solferino. Seconda apparizione, nella città dell’acciaio, per la quarantaduenne romana nel giro di appena quindici giorni. Alle 19,30 l’apericena che anticiperà il discorso di Nicola Zingaretti. Il segretario Dem, venerdì scorso a Narni, alle 21 sarà a piazza Tacito per sostenere la candidatura di Vincenzo Bianconi. In contemporanea, a largo Frankl, il leader della Lega Matteo Salvini è atteso per il comizio a supporto di Donatella Tesei. L’ex Ministro dell’interno tornerà per la terza volta, nel mese di Ottobre, nel capoluogo ternano. A questi si è aggiunto, ufficialmente nella mattinata odierna, anche Luigi Di Maio. Il Ministro degli esteri - capo politico del Movimento cinque stelle - infatti raggiungerà la città dell'acciaio alle 20,30 nella location dell'hotel Garden. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fine di un'era, chiude storico locale del centro di Terni: "Costi elevati e nessun incentivo"

  • Coronavirus: ottanta (giovani ed adulti) ternani in isolamento fiduciario. La decisione

  • Cinema Politeama, il gestore getta la spugna: “Investito tanto per rendere viva la città di Terni”

  • Morgan rifiuta la proposta di Terni città futura: “Mi permetto di sconsigliarvi il duplice invito”

  • Annuncio a sorpresa per il Bugatti di Terni: dopo i tanti attestati di solidarietà spunta la cordata per rilevarlo

  • Coronavirus, i casi sospetti in Umbria mettono in allarme: gli infermieri scrivono alla Regione

Torna su
TerniToday è in caricamento