Elezioni a Terni, le reazioni al voto: dichiarazioni degli esponenti politici

Terminato lo spoglio delle Europee: la Lega conquista il 37,46% davanti al Partito democratico (23,47%) e Movimento cinque stelle al 17,4%

europee

Al termine dello spoglio relativo alle elezioni Europee, ricordiamo che alle 14 inizieranno le operazioni relative ai ventidue comuni della provincia, le reazioni politiche la voto:

Barbara Saltamartini (Lega): “A Terni la Lega non solo si conferma il primo partito in città e provincia, ma cresce e supera il 37% dei consensi. Un grandissimo risultato che premia il buon governo dell’amministrazione a guida Lega con il sindaco Latini e al contempo dimostra che il nostro movimento è sempre più radicato nel territorio, interpretando le esigenze dei cittadini, delle realtà sociali e produttive locali a cui abbiamo dato risposte concrete passando dalle parole ai fatti. Da Terni parte la sfida per le prossime elezioni regionali con la consapevolezza che solo la Lega può interpretare il sentimento e la necessità di cambiamento di cui l’Umbria ha urgentemente bisogno dopo i danni prodotti dal Pd e dalla sinistra in questi anni. Grazie ai nostri militanti, sostenitori ed eletti che hanno contribuito a questo eccezionale risultato, senza la loro passione e il loro quotidiano impegno non avremmo raggiunto questo risultato. Ma soprattutto grazie a Matteo Salvini senza il quale non avremmo mai trasformato il sogno in realtà”

Francesco Filipponi (Partito democratico): “La prima parola è grazie. Da capogruppo del Pd in consiglio comunale a Terni sento il dovere di ringraziare gli oltre 11100 ternani che ci hanno dato fiducia, facendo attestare in città la nostra lista al 23.5%. Il dato è migliore di quello della provincia, e di quello nazionale, in linea con il regionale. Abbiamo nonostante il momento difficile, recuperato oltre 5000 voti dei cittadini ternani in meno di 12 mesi rispetto alle amministrative. Abbiamo fatto meglio in termini percentuali anche delle politiche 2018 (Camera). Abbiamo vinto in alcuni grandi seggi, penso a Piediluco e Marmore, fatto ottimi risultati in altre frazioni come Cesi, Collestatte, ma anche in centro. Non basta ancora per carità, per questo riconosciamo la forza dei numeri a chi è arrivato primo, in ogni caso siamo la seconda forza politica di Terni, continueremo a lavorare a testa bassa”

Alessandro Gentiletti (Senso Civico): “Mi auguro che il risultato elettorale, che a Terni è stato particolarmente chiaro, porti anche certezza all'interno dell'amministrazione comunale e che questa indichi finalmente in modo chiaro i contenuti della discussione politica. In questo anno, infatti, dalle farmacie al palazzetto dello sport, questa amministrazione ha detto tutto ed il contrario di tutto. Nel giro di qualche mese, solo per citare l'ultimo dietrofront, siamo passati da una visione delle farmacie comunali da tassare ad una risorsa da proteggere ad ogni costo. Per non parlare del trasporto dei disabili, che sembra essere diventato non un sacrosanto dovere amministrativo ma una incombenza dalla quale liberarsi a tutti i costi. Ora la Lega, davanti a questo suo risultato elettorale, non potrà più accampare scuse. Mi auguro che si assuma finalmente la responsabilità di indicare con chiarezza come intende affrontare i problemi della città e come raccogliere la sfida che questa ha lanciato. Senso Civico è pronto, come sempre, a fare il suo dovere di opposizione, nell'interesse di tutte le ternane e tutti i ternani ed in particolare di coloro che non si riconoscono in chi ci governa. Abbiamo tutti il dovere di contribuire - ciascuno dalla sua parte - al progresso e allo sviluppo della nostra comunità”

Eleonora Pace (Fratelli d'Italia) Una notte di grandi aspettative che ora dopo ora si sono concretizzate con la conferma di una forte affermazione in tutta Italia e soprattutto con una netta crescita in tutta l’Umbria, che ha portato Fratelli d’Italia, sia in provincia di Terni che in quella di Perugia, a superare Forza Italia ed accreditarsi come la seconda forza del centrodestra nella regione. -Eleonora Pace Portavoce Provinciale di Fratelli d’Italia commenta l’ottimo risultato raggiunto dal partito di Giorgia Meloni- Siamo estremamente felici ed orgogliosi del risultato raggiunto in tutti comuni della provincia di Terni che vede il nostro partito aumentare consistentemente ovunque e porsi come vera novità e punto di riferimento di tanti cittadini che si riconoscono in Giorgia Meloni e nelle proposte di Fratelli d’Italia. In un contesto molto complesso- sottolinea l’esponente di Fdi- vogliamo dire grazie ai dirigenti, agli eletti ed alla comunità di donne e uomini che hanno compiuto questo piccolo miracolo lavorando incessantemente in questi anni per ricostruire la casa comune della destra politica che non è quella dove meglio si possono seguire le mode del momento, ma quella dove si suda e si difendono i valori dell’identità e della coerenza. Siamo certi che nelle prossime ore anche i risultati delle amministrative ci porteranno buone notizie-conclude Eleonora Pace- avviando così il percorso per vincere tra pochi mesi le elezioni regionali e liberare l’Umbria, con Fratelli d’Italia protagonista, dal fallimento nel quale è stata trascinata

Potrebbe interessarti

  • Aceto, ecco quello che non sapete sul suo utilizzo in casa

  • Come cuocere i cibi in lavastoviglie, all'insegna del risparmio energetico e della salute

  • Spuntino pre allenamento, cosa è bene mangiare e cosa no

  • Depressione, come riconoscere e curare la malattia del secolo

I più letti della settimana

  • Comune di Terni, 126 assunzioni a tempo indeterminato: i profili ricercati

  • Incidente mortale sul raccordo autostradale Terni-Orte

  • Apre un nuovo locale nella movida ternana: domani l'inaugurazione

  • Paura in corso Tacito, si sollevano i lastroni della via

  • Incidente stradale sulla Flaminia, quattro persone in ospedale

  • Incidente stradale, muore giovane narnese dopo tragico schianto

Torna su
TerniToday è in caricamento