“Farmacia Terni, affermazioni gravi ed avventate”

Accuse di clientelismo, anche il gruppo consigliare del Pd contro l’assessore Dominici: “Serve collaborazione leale”

Francesco Filipponi, capogruppo Pd in Comune

Ancora polemiche nel vespaio sollevato dalle dichiarazioni rilasciate a Terni Today dal neo assessore al bilancio, Fabrizio Dominici. A prendere carta e penna, dopo la nota diffusa dall’amministratore unico di Farmacia Terni, Fausto Sciamanna, è il gruppo consigliare del Partito democratico, che meno di 24 ore fa ha individuato in Francesco Filipponi il suo capogruppo.

I dem ritengono “istituzionalmente non corretta e censurabile la presa di posizione del neo assessore al bilancio, Fabrizio Dominici, in merito a Farmacia Terni” anche e soprattutto in virtù del fatto che “ancora deve svolgersi in sede consigliare la discussione sulle linee programmatiche” del nuovo esecutivo. I democratici ribadiscono che la replica di Farmacia Terni “smentisce le affermazioni quanto meno avventate del nuovo assessore”, stigmatizzando “i riferimenti al personale” che “sono di notevole gravità” e rispetto alle quali “l’azienda ha già replicato in maniera netta”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il gruppo del Pd ritiene però doveroso “evidenziare la capacità e la professionalità dei dipendenti delle aziende pubbliche, in questo caso di Farmacia Terni, i quali garantiscono ai cittadini servizi puntuali e di qualità. Riteniamo importante l’invito fatto nella replica di Farmacia Terni, alla leale collaborazione istituzionale e al confronto sul bilancio aziendale, in merito al quale c’è già una chiara espressione del collegio sindacale. Una mancata approvazione del bilancio, nel rispetto delle scadenze e delle normative, pur dopo il confronto auspicato tra l’azienda e l’esecutivo comunale, causerebbe un futuro drammatico per l’azienda e per i lavoratori”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fugge da casa e poi torna a Terni, un’altra “avventura” per Miriam: arrestata a Perugia per rissa e resistenza

  • Cronaca di Terni, minacce di morte ricevute da Martina Nasoni e la sua famiglia: “Ora basta, sono arrivata al limite”

  • Terni piange Monica Gaetini, il ricordo dei colleghi e degli amici

  • Terni, lancia pietre dalla finestra e si barrica in casa con un’accetta

  • Chiuso il viadotto 'Montoro' sul raccordo Terni-Orte. Traffico off limits e incognita 3 giugno

  • Controlli a tappeto delle forze dell’ordine a Terni: stangato un locale di via Roma. Arrestato un ternano in centro

Torna su
TerniToday è in caricamento