Bambini arrabbiati e impulsivi, ecco il progetto innovativo della Usl di Terni “Supereroi crescono”

Incontri di gruppo con i ragazzi e con i genitori per imparare a gestire l’aggressività grazie al finanziamento della Fondazione Carit

Bambini arrabbiati, impulsivi, incapaci di gestire l’aggressività. Non si tratta di un fenomeno così raro. E non è più un problema impossibile da affrontare.

Al via a Terni un progetto innovativo, nell’ambito della neuropsichiatria infantile e dell’età evolutiva, rivolto ai minori per la gestione e il controllo dell’aggressività, impulsività e rabbia. Grazie al finanziamento della Fondazione Carit di Terni a favore dell’associazione lo Scoiattolo Onlus, verrà attivato nei prossimi giorni il progetto di Coping Power denominato “Supereroi Crescono”, presso i locali della neuropsichiatria infantile e dell’età evolutiva della Usl Umbria 2 di Terni diretta dal professor Augusto Pasini.

Il “Coping Power Program” è un protocollo di trattamento multimodale per i disturbi da comportamento dirompente: “Si tratta di un intervento di comprovata efficacia – spiegano dalla Usl Umbria 2 - per la gestione e il controllo dell’aggressività, dell’impulsività e della rabbia per i bambini con età compresa tra i 7 e i 14 anni”.

FOTO STAFF-2Il programma, rivolto a bambini e bambine ed ai loro genitori, verrà condotto dalle psicologhe Federica Citarei e Federica Codini e coordinato della dottoressa Silvia Pilardi.

Il protocollo prevede, in gruppo, 32 incontri settimanali per i bambini e parallelamente 16 incontri bisettimanali per i genitori. Saranno inoltre coinvolti gli insegnanti dei bambini al fine di concordare gli obiettivi individuali da perseguire.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il commissario straordinario dell’azienda Usl Umbria 2 dottor Massimo Braganti ringrazia “per l’impegno e l’attenzione ancora una volta dimostrati, la Fondazione Carit e i volontari dell’associazione Lo Scoiattolo, da anni in prima linea per contribuire al potenziamento dei servizi ospedalieri e territoriali dell’azienda sanitaria e per innalzare la qualità delle prestazioni assistenziali e di cura ai cittadini”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fugge da casa e poi torna a Terni, un’altra “avventura” per Miriam: arrestata a Perugia per rissa e resistenza

  • Terni piange Monica Gaetini, il ricordo dei colleghi e degli amici

  • Terni, lancia pietre dalla finestra e si barrica in casa con un’accetta

  • Chiuso il viadotto 'Montoro' sul raccordo Terni-Orte. Traffico off limits e incognita 3 giugno

  • Controlli a tappeto delle forze dell’ordine a Terni: stangato un locale di via Roma. Arrestato un ternano in centro

  • Terni, tre minorenni finiscono in un canalone e non riescono ad uscire. Sono stati portati in salvo

Torna su
TerniToday è in caricamento