Il nido d’infanzia Girotondo spegne le sue prime 40 candeline

Festa per il compleanno della struttura educativa. Una galleria fotografica ripercorrerà le tappe più significative della sua storia

Il nido d’infanzia comunale Girotondo compie 40 anni e per celebrare la ricorrenza le educatrici hanno organizzato per mercoledì 5 giugno (alle 17) una grande festa, aperta alle mamme e ai papà, ai bambini e alle bambine che frequentano il servizio e a tutti coloro che vorranno partecipare, per spegnere insieme 40 candeline.

Per l’occasione è stata allestita una piccola galleria fotografica per ripercorrere i quarant’anni di attività del nido nella quale i bambini e le bambine di oggi e di ieri potranno riconoscersi, riscoprendo ricordi e emozioni e poi, per festeggiare tutti insieme in allegria, canzoni, filastrocche e giochi.

È inoltre prevista l’uscita speciale di “Ambarabà-ciccì-coccò”, il giornalino che per diversi anni ha raccontato la realtà di Girotondo: un numero che raccoglie le riflessioni, i ricordi e le emozioni di molti dei protagonisti dei 40 anni di vita del nido.

L’assessore comunale alla scuola, Valeria Alessandrini, sottolinea che “si tratta del raggiungimento di un grande traguardo, il risultato di un percorso caratterizzato dall’impegno e dalla dedizione del personale tutto. È qui messo in campo l’entusiasmo, la partecipazione e la capacità di coinvolgere le famiglie in un progetto educativo fatto non solo di competenze, ma anche di relazioni e di condivisione. Ringrazio pertanto il collettivo delle educatrici e del personale che ha organizzato questo momento di festa e di socializzazione, che consente a tante persone di ritrovarsi insieme, i bambini/utenti di oggi e quelli di ieri”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lotta all’infarto, a Terni una scoperta rivoluzionaria: è colpa di un batterio

  • “Ho mal di pancia”, ma è incinta: bambina di dodici anni ricoverata in ospedale

  • Terni, agguato nella notte: accoltellato al petto per una resa dei conti, arrestato il colpevole

  • Lutto a Gabelletta, è scomparso Veliero Fidenzi: “Un punto di riferimento per tutti”

  • “Gravissime condizioni igienico sanitarie”: appartamento dichiarato inagibile nel centro di Terni

  • Bollo auto 2020, esenzioni e modalità di pagamento: ecco cosa cambia

Torna su
TerniToday è in caricamento