Campionato italiano di Enduro a Piediluco, attesi 300 atleti

Il prossimo 7 luglio i svolgerà la quarta tappa del Campionato Italiano Major Maxxis di Enduro, saranno presenti, oltre alle autorità della Federazione Motociclistica italiana e alle autorità locali, moltissimi atleti che hanno segnato la storia di questo sport

Il prossimo 7 luglio a Piediluco  si svolgerà la quarta tappa del Campionato Italiano Major Maxxis di Enduro ove saranno presenti, oltre alle autorità della Federazione Motociclistica Italiana e alle autorità locali, moltissimi atleti che hanno segnato la storia del nostro sport.

 Alla manifestazione parteciperanno circa 300 atleti provenienti da tutta Italia; questo importante evento è una grande occasione per dare lustro alla città di Piediluco e tutta la regione Umbria poiché il risalto mediatico sarà molto importante. Il Campionato Italiano Major è uno dei più partecipati campionati d’Italia.

lL programma del weekend:

 Venerdì 5 luglio

Visione Prove Speciali e Apertura Paddock: h. 9.00

Area Training: h. 14.00 - h. 17.00

Convegno “Enduro/Territorio: una regola chiara che intende il diritto e il dovere. Può esistere una convivenza ed una condivisione del territorio?”: h. 20.30 presso il Palazzo del CONI a Terni

 

Sabato 6 luglio

Area Training: h. 08.00 / h. 14.00

O.P.: h. 13.30 – h. 17.00 (17.30 tecniche)

Briefing: h. 18.00

 

Domenica 7 luglio

Partenza Gara: h. 08.30

Giri: 3

 

 

 

Potrebbe interessarti

  • L'alcol denaturato e i suoi utilizzi per la pulizia della casa: una guida

I più letti della settimana

  • Terrore nel pieno centro di Terni: feriti un carabiniere e un dominicano

  • Comune di Terni, 126 nuove assunzioni: come fare per partecipare

  • Incidente stradale, tre macchine coinvolte nell'impatto

  • Giovane originario di Montecastrilli a Caduta libera: partita la sfida al nuovo campione

  • Chiede l’elemosina, ma è un incubo per tutti: denunciato per accattonaggio molesto. È la prima volta

  • Incidente stradale, un ferito grave all'ospedale

Torna su
TerniToday è in caricamento