Allerta Coronavirus, annullata la Tirreno-Adriatico: il sogno Terni si infrange

La manifestazione è stata annullata ufficialmente. Sabato 14 marzo era prevista la partenza da Terni con arrivo al Sassotetto

Sfuma seppur temporaneamente il sogno di vedere una delle corse più prestigiose del panorama internazionale a Terni. Con una nota diffusa sui propri canali ufficiali: “RCS Sport comunica, a seguito del diniego delle autorizzazioni da parte di alcuni organi competenti, di dover annullare la Tirreno-Adriatico nelle date 11-17 marzo. Attraverso la Federazione Ciclistica Italiana, verrà fatta richiesta all’UCI di ricollocare la corsa in altra data del calendario ciclistico internazionale.”

La partenza prevista da Terni

Sabato 14 marzo la ‘Due Mari’ avrebbe fatto sosta in città con la partenza della frazione più spettacolare. Quattro Gran premi della montagna, un percorso ricco di asperità con l’arrivo in quota ai 1335 metri del Sassotetto. La speranza, come è scritto all’interno della nota, è che si possa trovare una data all’interno del calendario e permettere ai tanti sportivi di poter applaudire i ciclisti più forti del panorama internazionale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

T04_Sassotetto_alt_JPG-1-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazzi morti, c’è un sospetto: ternano in carcere. Il cocktail micidiale di sciroppo e psicofarmaci

  • Flavio e Gianluca, adesso la parola passa alla scienza: quattro ore di autopsia per spiegare la tragedia

  • Il silenzio e poi le urla di dolore: Terni sotto shock per la morte di due ragazzini, indagini a tutto campo

  • Cronaca di Terni, tragica scomparsa di due adolescenti. Le reazioni: “Sgomento e dolore. Giornata di lutto cittadino”

  • Cronaca di Terni, trovati morti due adolescenti di 15 e 16 anni

  • Flavio e Gianluca, basta lacrime ipocrite: non serve il lutto cittadino, bisogna vietare l’ingresso agli spacciatori

Torna su
TerniToday è in caricamento