Torna la StraValnerina tra sport, ambiente e promozione del territorio

Presentata la 5^ edizione della corsa competitiva e della camminata ludico-motoria. Appuntamento per il 15 settembre

Un appuntamento ormai immancabile per tutti gli sportivi e gli amanti di uno stile di vita sano. Torna il 15 settembre la quinta edizione della StraValnerina, organizzata da Athletic Terni: i partecipanti potranno scegliere se cimentarsi nella corsa competitiva omologata Fidal di 10 km oppure nella camminata ludico-motoria di 8 km.
“Il percorso della ludico-motoria è stato portato da 6,5 a 8 km proprio per permettere il passaggio in luoghi suggestivi e nel punto ristoro – ha spiegato il presidente di Athletic Terni, Francesco Corsetti – la gara da 10 km è omologata Fidal ed ha un percorso molto veloce. Grazie agli sponsor, Bartolini e Acea Ambiente, che credono nella promozione del territorio attraverso lo sport”.
Alla presentazione anche il sindaco di Arrone, Fabio Di Gioia: “Mi dispiace non poter essere alla partenza come nelle passate edizioni, la manifestazione è cresciuta grazie al lavoro di tanti volontari e richiama partecipanti anche da fuori regione. Qualche disagio per la chiusura parziale del traffico è inevitabile”. La mattina della gara il traffico lungo la Valnerina (direzione Visso-Terni a Ferentillo, Arrone e bivio per Polino) sarà chiuso temporaneamente dalle 9.30 alle 10.45.

Gli organizzatori puntano a quota 500 partecipanti: “Confermare il trend delle iscrizioni in un momento in cui tutti gli eventi registrano una flessione è già un risultato importante – ha detto il direttore sportivo dell’Athletic Terni Leonardo Bordoni – nella gara competitiva ci saranno Filippo Ferri e Lorenzo Properzi, due giovani di Foligno molto interessanti, e i ternani Daniele Petrini e Gianfilippo Grillo che possono ambire alla top five. Tra le donne favorita Laura Biagetti reduce dai campionati italiani di Asti, e poi Tania Palozzi e Fabiola Caldarelli. La presenza di tanti iscritti della nostra squadra dimostra la vicinanza di tutto il team all’evento”.

Oltre al ristoro per i camminatori della ludico-motoria, il main sponsor Bartolini offrirà un pacco gara ai primi 400 iscritti con prodotti tipici del territorio. Ulderico Bartolini rappresenta la sesta generazione della famiglia che dal 1850 è sinonimo di garanzia, qualità e tradizione: “Lo sport, la valorizzazione dell’ambiente e la sana alimentazione creano una sinergia importante, per questo abbiamo voluto sostenere una manifestazione che è soprattutto promozione del territorio. Prodotti come farro, lenticchia, pasta, olio rappresentano la sana alimentazione per sportivi e non”.

Sport e promozione del territorio obiettivi anche della partnership presentata con la Sagrantino Running in programma a Montefalco e Bevagna il 2-3 novembre: “Due gare di 13 e 26 km – ha spiegato Giuseppe Dentici – corsa dei bambini e passeggiata aperta alle famiglie tra borghi, cantine e il rosso autunnale delle foglie del Sagrantino che si mescola con il verde dei vigneti”.

Il ritrovo della quinta edizione della Stravalnerina è fissato alle ore 7.30 di domenica 15 settembre presso gli impianti sportivi di Arrone. Dalle ore 8.00 alle 9.00 trasferimento navetta dal Village di Arrone alla partenza di Ferentillo. Arrivo ad Arrone dopo aver attraversato Montefranco. La quinta edizione ospiterà anche Tappa Umbria Tour, Trofeo Regionale Libertas e Trofeo Fispes.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul terreno di gioco, muore Alfredo Battella: il cordoglio di Ternana, Narnese ed Orvietana

  • Terni On, Max Gazzè a piazza Europa: "Invitiamo i cittadini a partecipare"

  • Travolto e ucciso da un’auto il cane degli artisti di strada in via Aleardi

  • Rinvenuto corpo senza vita in un'abitazione di via Botondi

  • Allarme bomba, linea ferroviaria interrotta: disagi e ritardi per pendolari e viaggiatori

  • Psicosi Samara Challenge, la maschera che spaventa i passanti arriva a Terni

Torna su
TerniToday è in caricamento