Memorial D'Aloja, trionfo azzurro con primato assoluto di medaglie

Si è concluso il week end dedicato al canottaggio, a Piediluco grande festa per l'Italia e gli equipaggi in gara

premiazioni

Si è conclusa nel migliore dei modi per i colori azzurri la 33°edizione del memorial Paolo D’Aloja. L’Italia ha infatti conquistato il primato assoluto di medaglie (12 ori, 9 argenti e 6 bronzi) nelle categorie Senior, Pesi Leggeri e Junior. La graduatoria definitiva del Memorial ha visto l’Italremo chiudere al primo posto con 72 punti, seguita sul podio per nazioni da Romania (47) e Sudafrica (15). Nelle finali odierne tra Senior e Pesi Leggeri gli azzurri hanno ottenuto tre successi, conditi da 4 medaglie d’argento e 3 di bronzo. Si confermano gli equipaggi da battere nei Pesi Leggeri Martino Goretti nel singolo e Pietro Willy Ruta e Stefano Oppo nel doppio. Bene Goretti che ha bissato l’oro di ieri regolando la Svizzera, capace di salire sul podio con due sculler alle spalle dell’italiano, mentre Ruta e Oppo, vicecampioni mondiali della specialità, si sono regalati la seconda vittoria al Memorial su Belgio e Portogallo. Tra i pielle, vittoria anche per il due senza maschile di Giuseppe Di Mare e Raffaele Serio. Prossimo appuntamento internazionale per gli azzurri il Campionato Europeo di Lucerna programmato dal 31 maggio al 2 giugno, mentre la Nazionale Junior parteciperà agli Europei di categoria previsti a Essen il 18 e 19 maggio prossimi. 

Potrebbe interessarti

  • Piscine interrate, la soluzione migliore per arredare il giardino

  • Igiene del letto, quante volte cambiare le lenzuola?

  • Ecologia e colori brillanti, ecco la moda estate 2019

I più letti della settimana

  • Giovane ternano sfida il campione Nicolò Scalfi a 'Caduta Libera' su Canale 5

  • Incidente stradale sulla Marattana, coinvolti due autoveicoli

  • Incidente stradale, due auto coinvolte in via Narni

  • Martina Nasoni vince il GF#16, il cuore 'di latta' e la sua voglia di vivere sbaragliano tutti

  • Un architetto ternano alla corte dell'Expo di Dubai, secondo posto per costruire l'anfiteatro del futuro

  • Incidente stradale, impatto tra moto ed autoveicolo in Valnerina

Torna su
TerniToday è in caricamento