Moto GP, Petrucci: in Germania abbiamo fatto il massimo, torneremo dalla pausa ancora più competitivi

Il quarto posto al Sachsenring consolida la terza piazza del pilota ternano nella classifica generale. “Non è stato facile difendersi all’interno del gruppo ed ancora una volta abbiamo fatto una bella battaglia con Andrea e Jack”

Avvio di gara in rimonta e poi qualche giro in bagarre per afferrare un quarto posto che per Danilo Petrucci vale molto.

LEGGI – La cronaca della gara di Moto GP al Sachsenring

Abbiamo fatto il massimo, effettuando una bella rimonta e conquistando un quarto posto importante in ottica campionato. È stato un weekend complicato – racconta il pilota ternano di Moto GP della Ducati dopo il gran premio di Germania - ma fortunatamente la caduta di ieri (sabato, ndr) non ha compromesso più di tanto la nostra prestazione in gara. Sono riuscito a partire bene recuperando subito posizioni, poi ho semplicemente cercato di gestire al meglio la gomma posteriore. Non è stato facile difendersi all’interno del gruppo ed ancora una volta abbiamo fatto una bella battaglia con Andrea e Jack. L’unica nota negativa è il distacco al traguardo, ma penso che abbiamo disputato una buona gara. Ora ci prenderemo una piccola pausa, durante la quale faremo di tutto per farci trovare ancora più competitivi alla ripresa del campionato”.

Dopo un warm-up disputato su una pista umida a causa della pioggia caduta nel corso della notte e delle prime ore del mattino, la gara si è svolta in condizioni completamente asciutte con temperature di circa 20 gradi nell’aria e 30 sull’asfalto. Partiti rispettivamente dalla dodicesima e tredicesima posizione dopo delle qualifiche difficili, i due alfieri della rossa su due ruote - Petrucci e Dovizioso - hanno effettuato una bella rimonta concludendo rispettivamente in quarta e quinta posizione sotto la bandiera a scacchi.

Dopo nove round, Dovizioso mantiene il secondo posto nella classifica piloti con 127 punti dietro a Marc Marquez (185 punti) mentre Petrucci, terzo con 121 punti, consolida il vantaggio sugli inseguitori con Rins a 101 punti e Viñales a 85 punti. Ducati è seconda nella classifica costruttori con 157 punti, mentre il Ducati Team guida la classifica delle squadre con 248 punti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si torna in pista a Brno (Repubblica Ceca) per il decimo round del campionato mondiale Moto GP, in programma dal 2 al 4 agosto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terni, movida “osservata speciale”: cani antidroga e telecamere, ecco le vie sotto controllo

  • Terni, lancia pietre dalla finestra e si barrica in casa con un’accetta

  • “Lavoratori alla fame, nuovi disoccupati e famiglie nell’incertezza”, le Mascherine Tricolori a Terni

  • Aggredita e ferita da un pitbull a Terni. La proprietaria inveisce contro la donna e fugge: denunciata

  • Chiuso il viadotto 'Montoro' sul raccordo Terni-Orte. Traffico off limits e incognita 3 giugno

  • Coronavirus a Terni, lo sfogo del consigliere Fiorelli: “Se toccati dal Covid saremmo crollati in modo rovinoso”

Torna su
TerniToday è in caricamento