Moto GP, Petrucci torna dal Sachsenring con in tasca un quarto posto

La cronaca del gran premio di Germania. Il numero 9 della Ducati recupera in partenza e nel finale entra in bagarre col compagno di squadra Dovizioso

Un sorriso alla fine di un fine settimana in chiaroscuro per Danilo Petrucci. Partito dalla dodicesima piazza dalla griglia di Partenza del Sachsenring, il numero nove della Ducati recupera fino alla sesta piazza.

Davanti Marquez è un fulmine e nessuno riesce a tenere il passo di gara del pilota Honda.

Il primo “brivido” arriva al sesto giro, quando Petrucci viene sorpassato dal compagno di squadra, Dovizioso e scende in settima posizione. Sette giri dopo, Petrux riconquista la sesta piazza.

La gara della Moto GP sembra avere uno scossone a dieci giri dalla fine: prima il sorpasso su Miller e poi la caduta di Rins portano il pilota ternano fino alla quarta posizione alle spalle del terzetto di testa, composto da Marquez, Viñales e Crutchlow. La Honda è un fulmine e incassa secondi di distacco. Ma anche la seconda e la terza posizione sembrano un risultato irraggiungibile per il Petrucci di oggi.

A sette giri dalla fine, comincia la bagarre per il quarto posto fra i due ducatisi. In tre tornate, Dovizioso si è avvicinato ed ha superato Petrux, aprendo così la danza dei sorpassi. Petrucci torna davanti e poi viene superato da Dovizioso e da Miller che approfitta del duello per infilare il numero 9. Il ducatista però non molla e si riprende la quinta piazza. Sul rettilineo che dà il via all’ultimo giro, tira la staccata più a lungo di Dovizioso e incassa così il vantaggio che gli vale il quarto posto finale.

Potrebbe interessarti

  • L'alcol denaturato e i suoi utilizzi per la pulizia della casa: una guida

I più letti della settimana

  • Terrore nel pieno centro di Terni: feriti un carabiniere e un dominicano

  • Comune di Terni, 126 nuove assunzioni: come fare per partecipare

  • Incidente stradale, tre macchine coinvolte nell'impatto

  • Giovane originario di Montecastrilli a Caduta libera: partita la sfida al nuovo campione

  • Chiede l’elemosina, ma è un incubo per tutti: denunciato per accattonaggio molesto. È la prima volta

  • Incidente stradale, un ferito grave all'ospedale

Torna su
TerniToday è in caricamento