MotoGp, Petrucci alla sfida di Brno con l’incognita delle gomme. E della pioggia

Decimo posto per il pilota ternano della Ducati nelle prove libere. “Qui non c’è molto grip e il degrado degli pneumatici è molto alto”

Il sabato mattina a Brno, Repubblica Ceca, si apre con la danza della pioggia. Una ulteriore incognita su un gran premio che per Danilo Petrucci è iniziato in salita.

Non è stato molto facile partire con la gomma dura, perché quest’anno non c’è molto grip qui a Brno e soprattutto il degrado delle gomme è molto alto”, ha detto il numero 9 della Ducati alla fine delle prove libere del venerdì della MotoGp.

Petrux si è piazzato al decimo posto, con quasi otto decimi di distacco rispetto al primato del “rookie” della Yamaha Quartararo (1.55.802) e circa mezzo secondo più lento rispetto al compagno di squadra, Andrea Dovizioso (quarto posto per lui, con 1.56.071).

Alle 13.30 si aprono le qualifiche ufficiali, con un occhio al meteo e l’altro al comportamento delle gomme, nella speranza che esca fuori un mix che per domani – in gara – possa portare in alto il giovane ternano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ternana-Avellino 0-0, rossoverdi al secondo turno preliminare dei Play Off

  • Incidente stradale, scontro frontale tra due auto: due fratelli perdono la vita

  • Chiude storica attività del centro cittadino a Terni: un altro piccolo pezzo della città ‘romantica’

  • Coronavirus, quattro nuovi casi positivi nel ternano: “Previsti ulteriori tamponi oltre il nucleo familiare coinvolto”

  • Più soldi in busta paga per 48mila lavoratori ternani: ecco a chi spetta il bonus a partire dal primo luglio

  • Terni, marito e moglie positivi al Covid: scatta l’isolamento, ricostruita la possibile catena dei contagi

Torna su
TerniToday è in caricamento