Reggina-Ternana, le pagelle commentate dei rossoverdi al termine del match

Una rete di Liotti decide il big match del Granillo: Reggina a più undici su una Ternana sconfitta di misura al Granillo

foto Ternana calcio

Le pagelle commentate dei rossoverdi dopo Reggina-Ternana:

TERNANA:

Iannarilli 6,5 superlativo su Corazza, una vera e propria segnatura evitata. Subisce l’eurogol di Liotti sul quale poco può fare anche perché la velocità della sfera è aumentata dalla portata del vento che spira a favore

Parodi 6 fuori posizione nella circostanza della marcatura amaranto. Complessivamente però disputa una gara giudiziosa in ambo le fasi compiendo anche delle diagonali difensive efficaci

Russo 6 prende coraggio con il passare dei minuti dopo una prima fase in sordina. Nel secondo tempo è maggiormente attento nel tenere la marcatura

Celli 5,5 incerto ed insicuro in un paio di palle vacanti nel primo tempo. A metà frazione lo salva Iannarilli dopo essersi fatto superare dal traversone di Bianchi. Ad inizio ripresa tenta le solite incursioni palla al piede trovando il muro amaranto (17’st Proietti 6 offre una buona soluzione ai compagni anche se, nel momento in cui viene servito da Sini, è poco reattivo al limite dell’area di rigore)

Mammarella 5 serataccia. Dalle sue parti affondano con continuità gli amaranto e nella pressione è sempre messo nelle condizioni di sbagliare il passaggio

Defendi 5 doveva aiutare maggiormente Mammarella, come il compagno viene spesso preso in mezzo (17’st Sini 6 inizia con un paio di sbavature poi prende le distanze ed offre un magico filtrante sul quale Proietti si incarta nel momento decisivo)

Palumbo 6,5 unico a centrocampo che prende rischi con la consueta personalità. A volte predica nel deserto tentando anche la conclusione dalla distanza (35’st Furlan sv)  

Paghera 5,5 stesso discorso che vale per Parodi. Concede troppo spazio a Liotti nel calciare dalla distanza e portare in vantaggio i calabresi. Subisce l’ennesimo giallo della stagione e viene sostituito alla pausa dopo aver disputato una prima frazione anonima (1’st Salzano 6 buon impatto sulla sfida, nonostante le difficoltà logistiche dovute alla mascherina. Agisce a piede invertito ed aumenta lo spessore della mediana delle Fere)

Partipilo 6,5 svaria su tutto il fronte, guadagnandosi diversi piazzati preziosi. Viene preso di mira dagli avversari che spesso anticipa sul primo movimento ad uscire

Marilungo 5,5 pecca in fase di concretizzazione. Stasera gli capitano un paio di buone opportunità. Nella prima sfiora la traversa poi è fermato sul più bello dopo aver troppo tergiversato

Ferrante 5 annullato dalla retroguardia calabrese. Non trova mai lo spunto per poter sprigionare le proprie potenzialità (12’st Vantaggiato 5,5 servito poco e male. Cerca di abbassarsi fino alla trequarti per allungare la retroguardia calabrese ed aiutare i compagni senza troppa fortuna)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fine di un'era, chiude storico locale del centro di Terni: "Costi elevati e nessun incentivo"

  • La ricerca, le donne ternane sono tra le più trasgressive d’Italia: ecco i luoghi insoliti per fare l’amore

  • Samanta Togni ha detto sì, matrimonio da favola con Mario Russo

  • Morgan rifiuta la proposta di Terni città futura: “Mi permetto di sconsigliarvi il duplice invito”

  • Acciai Speciali Terni, incidente sul lavoro: operaio ferito mentre era al reparto

  • Minorenne rapinato e minacciato per pochi euro. Arrestato a Terni in pieno centro

Torna su
TerniToday è in caricamento