Scacchi, il nuovo campione regionale è un giovanissimo ternano

Neri D’Antonio è riuscito a conquistare il prestigioso titolo lo scorso week end classificandosi al terzo posto assoluto

scacchi

Trentasei giocatori di scacchi provenienti da tutta la regione e zone limitrofe - sfidando il caldo torrido - si sono ritrovati presso il circolo Arci Jonas a Terni, lo scorso week end. Il campionato regionale, esteso come detto anche al di fuori dei confini, si è snodato su tre giorni dal 28 giugno al 30 del mese medesimo. Dopo tre giorni di ‘battaglie’ ha trionfato il viterbese Orazio Guanciale che si è imposto su Nicolò Napoli, iscritto alla federazione di Palermo, e Neri D’Antonio. Proprio il ternano è diventato il nuovo campione regionale umbro 2019. A cospetto della giovanissima età – non è ancora maggiorenne – ha mostrato grandi doti e qualità alla scacchiera concludendo brillantemente la tre giorni organizzata ottimamente dall’ASD Orlandi Furiosi

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

WhatsApp Image 2019-07-04 at 11.44.58(1)-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazzi morti, c’è un sospetto: ternano in carcere. Il cocktail micidiale di sciroppo e psicofarmaci

  • Il silenzio e poi le urla di dolore: Terni sotto shock per la morte di due ragazzini, indagini a tutto campo

  • Cronaca di Terni, tragica scomparsa di due adolescenti. Le reazioni: “Sgomento e dolore. Giornata di lutto cittadino”

  • Cronaca di Terni, trovati morti due adolescenti di 15 e 16 anni

  • Morte dei due ragazzi a Terni: le sostanze che probabilmente hanno causato il decesso di Flavio e Gianluca

  • La ‘Miami’ di Terni tra nudismo, tossicodipendenza e degrado. La denuncia dei residenti: “Siamo esasperati”

Torna su
TerniToday è in caricamento