Ternana, Antony Iannarilli: obiettivo continuità

L'estremo difensore classe 1990 ha sottoscritto un accordo biennale con il club di via della Bardesca

Antony Iannarilli

Obiettivo continuità. Classe 1990, proveniente dalla Viterbese Castrense, Antony Iannarilli è il secondo volto nuovo della Ternana 2018/2019. Nelle ultime stagioni sono stati diversi i portieri che si sono succeduti tra i pali dei rossoverdi. Ora, potrebbe essere l'estremo difensore nativo di Alatri a garantire quell'equilibrio e presenza non riscontrati negli anni precedenti. Se andiamo a ritroso nelle stagioni, per trovare l'ultima volta che uno specialista ha difeso per due stagioni di fila la porta delle Fere, dobbiamo risalire fino ad Alberto Brignoli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dal torneo cadetto 2015/2016 in poi, si sono avvicendati Luca Mazzoni, Andrea Sala, Raffaele Di Gennaro, Simone Aresti, Alessandro Plizzari, Marco Bleve ed infine il secondo citato tra tutti. Insomma, porte girevoli e protagonisti pronti ad alternarsi con alterne fortune. Soprattutto nell'ultimo campionato, culminato con la retrocessione, il 'primato' negativo delle 77 marcature passive ha inficiato notevolmente sul trend complessivo. Ora, la società di via della Bardesca, dopo aver monitorato diversi profili (Mazzoni, Furlan, Facchin) ha optato per la soluzione Iannarilli. Nel pieno della maturità calcistica, può vantare esperienze pregresse con le maglie di Isola Liri, Salernitana, Gubbio, Pistoiese e Viterbese. Con i laziali ha centrato la poule promozione arrivando fino alle fasi nazionali. Insomma un profilo che potrebbe garantire quella continuità in termini di prestazioni determinante in ottica campionato. Alla Ternana però servirà almeno un vice da affiancargli, probabilmente un giovane di belle speranze come già accaduto negli anni passati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazzi morti, c’è un sospetto: ternano in carcere. Il cocktail micidiale di sciroppo e psicofarmaci

  • Flavio e Gianluca, adesso la parola passa alla scienza: quattro ore di autopsia per spiegare la tragedia

  • Il silenzio e poi le urla di dolore: Terni sotto shock per la morte di due ragazzini, indagini a tutto campo

  • Cronaca di Terni, tragica scomparsa di due adolescenti. Le reazioni: “Sgomento e dolore. Giornata di lutto cittadino”

  • Cronaca di Terni, trovati morti due adolescenti di 15 e 16 anni

  • Flavio e Gianluca, basta lacrime ipocrite: non serve il lutto cittadino, bisogna vietare l’ingresso agli spacciatori

Torna su
TerniToday è in caricamento