Calciomercato Ternana, dopo l'arrivo di Fabrizio Paghera le nuove strategie per i rossoverdi

Il centrocampista ha svolto la doppia seduta di allenamento mettendosi a disposizione di Luigi De Canio, l'ultima partita giocata proprio contro la Ternana lo scorso 12 maggio 2018

Ternana

Tra campo e mercato, in attesa di Ternana-Fano anticipata dalla Lega Pro a sabato 19 gennaio ore 14,30 (originariamente prevista per le 20,30 ndr). I rossoverdi proseguono la preparazione a suon di doppie sedute. Intanto sul mercato si mette a punto la strategia dopo l’arrivo di Fabrizio Paghera, a disposizione di mister De Canio dalla giornata di ieri

Ternana, obiettivi e lista over

Al momento sarebbero quindici i calciatori inseribili nella lista ‘over’ uno in più di quanto è indicato nel regolamento della Lega Pro. Ci sono ben ventuno giorni per decidere chi lascerà il posto a Fabrizio Paghera e salutare i rossoverdi; la società di via della Bardesca entro i primi di febbraio dovrà comunicare la nuova composizione ai dirigenti della lega. Le esigenze principali riguardano essenzialmente il recupero degli infortunati Bergamelli, Defendi, Vantaggiato ma soprattutto Salzano, Nicastro, Rivas e Vives. I primi due non hanno potuto contribuire alla causa nell’ultima parte di girone di andata, gli ultimi in pratica sono rimasti quasi sempre a guardare. Ecco perché l’obiettivo è quello di svuotare l’infermeria per avere tutto il roster a disposizione. Tuttavia una valutazione in uscita dovrà essere fatta. L’inserimento di Paghera presuppone una possibile soluzione opposta nel medesimo reparto di centrocampo. In alternativa guardare in altri, andando però a generare una sorta di effetto domino. Una partenza eventuale, al momento poco probabile, di Daniele Vantaggiato comporterebbe l’ingresso di un nuovo centravanti. Il motivo è semplice: Karlo Butic, insieme a Lorenzo Callegari, dovrebbero tornare rispettivamente al Torino e Genoa per poi trovare una nuova sistemazione. E quindi la valutazione dovrà essere attenta e ponderata, al netto di ulteriori una o due pedine ‘under’ da inserire (un difensore destro ed un sostituto di Callegari ndr). C’è chi ha trovato poco spazio come Gasparetto o chi come Vives è stato sempre fermato dagli infortuni. Infine, oltre a Vantaggiato, ci sarebbero anche Furlan e Nicastro che mercato lo avrebbero ma difficilmente si muoveranno da Terni.  

Potrebbe interessarti

  • Piscine interrate, la soluzione migliore per arredare il giardino

  • Igiene del letto, quante volte cambiare le lenzuola?

  • Ecologia e colori brillanti, ecco la moda estate 2019

I più letti della settimana

  • Giovane ternano sfida il campione Nicolò Scalfi a 'Caduta Libera' su Canale 5

  • Incidente stradale sulla Marattana, coinvolti due autoveicoli

  • Incidente stradale, due auto coinvolte in via Narni

  • Martina Nasoni vince il GF#16, il cuore 'di latta' e la sua voglia di vivere sbaragliano tutti

  • Un architetto ternano alla corte dell'Expo di Dubai, secondo posto per costruire l'anfiteatro del futuro

  • Incidente stradale, impatto tra moto ed autoveicolo in Valnerina

Torna su
TerniToday è in caricamento