Ternana, Luigi De Canio :"A gennaio eventualmente solo un possibile rinforzo"

Il tecnico dei rossoverdi al termine della rifinitura odierna "Aspetto il recupero di tutti i ragazzi, potrebbe servire un'alternativa a Fazio per il mercato di gennaio"

luigi de canio (Ternana)

Tre sconfitte nelle ultime cinque gare per la Ternana reduce dal ko in casa del Sudtirol. Il tecnico Luigi De Canio, al termine della rifinitura odierna, interverrà nella sala stampa del Libero Liberati. Siamo alla vigilia del match contro la Giana Erminio, formazione lombarda unica società professionistica a portare come denominazione un antroponimo. Il riferimento è infatti al soldato Erminio Giana, caduto durante la Prima guerra mondiale, sul monte Zugna, ed insignito della medaglia d'argento al valore militare

A breve inizierà la conferenza di mister De Canio

"Non mi è passata l'arrabbiatura. L'effetto dell'arbitraggio ha avuto altre conseguenze e non ho avuto modo" riferendosi al match di mercoledì contro il Sudtirol

"Pobega non ci sarà domani, su Bergamelli valutiamo fino a domani"

"Ci siamo ritrovati su un terreno assolutamente inadatto e che ci ha creato problemi di stabilità. Al di là di qualche errore la squadra ha reagito prendendo due pali, creando i presupposti per fare gol. Dopo la seconda marcatura subita non si è mai disunita. Quando si perde ci sono due fattori: o commetti errori oppure non concretizzi occasioni da rete. Dal mio punto di vista i ragazzi hanno fatto una buona prestazione a cospetto di un avversario di buon valore. A chi guarda solo il risultato valuta solo quello, non posso ragionare in questo modo e condannare un giocatore oppure l'intera squadra. C'erano inoltre almeno due rigori ed a causa di uno di questi interventi probabilmente mancherà anche Giraudo, domani"

"Rispetto alla partita di Vicenza sono sereno e tranquille perchè la squadra ha dato risposte importanti. Speriamo di avere un pò più di fortuna in futuro"

Su Marilungo-Vantaggiato "Abbiamo due giocatori di valore, sicuramente possono coesistere come accaduto mercoledì"

"Difesa a quattro? Non escludo nulla. La scelta dipende da diverse variabili"

Sul colloquio con il presidente Ranucci "Si parla delle problematiche affrontate, le necessità che può avere un allenatore. Siamo in una società tranquilla, abbiamo tante cose da migliorare e ci impegnamo per poterlo fare dialogando tra di noi. Amareggiati quando le cose non vanno benissimo da un punto di vista del risultato, stimolati quando le cose vanno bene. Il nostro rapporto è basato su questo aspetto"

Sugli interventi al Taddei ed al Liberati "Lo dovete chiedere al presidente. Gliel'ho chiesto ma quello che si sono detti con le aziende non saprei. E' una necessità soprattutto per il Taddei"

Sul mercato di gennaio "Non ho necessità di tornarci. Casomai un eventuale innesto per creare un'alternativa nella zona di Fazio dato che, in caso di sua assenza, potremmo essere costretti a degli adattamenti. Per gli altri ruoli aspetto tutti gli altri ragazzi: Vives e Rivas ormai sono sulla via del recupero. Passerà anche il problema avuto da Salzano. Per l'inizio del nuovo anno dovremmo riavere tutti a disposizione"

Su Vives "Con un esame più accurato ed attento sia stato individuato il problema. Ora il ragazzo dovrà allenarsi sulla condizione"

fine conferenza stampa

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lotta all’infarto, a Terni una scoperta rivoluzionaria: è colpa di un batterio

  • Bollo auto e documenti di circolazione, cosa è cambiato con il 2020

  • “Ho mal di pancia”, ma è incinta: bambina di dodici anni ricoverata in ospedale

  • Mistero sopra il cielo della conca ternana: “Una scia di piccole luci tutte alla stessa distanza”

  • "Se non porti i soldi stasera ti faccio sparire", giovane minacciato fa arrestare gli estorsori

  • Incidente stradale in pieno centro, giovane ferito dopo impatto contro auto

Torna su
TerniToday è in caricamento