Ternana-Rimini, le dichiarazioni dei protagonisti rossoverdi al termine del match

Al termine del recupero tra rossoverdi e romagnoli, terminato 3-0 per le Fere, sono intervenuti Luigi De Canio (tecnico delle Fere), Marco Frediani, Petko Hristov e Federico Giraudo

ternana

Al termine di Ternana-Rimini 3-0 le dichiarazioni dei protagonisti raccolte nella mixed zone del Libero Liberati: 

Luigi De Canio "E’ stata una prestazione importante, con una buona gestione della palla. Quando riusciamo ad esprimerci con brillantezza e lucidità facciamo bene. Dobbiamo passare al meglio questo periodo con tante sfide ravvicinate. Grazie davvero ai tifosi rossoverdi che ci sono stati molto vicini anche in questo periodo negativo, dimostrando maturità. Il loro apporto per i ragazzi è fondamentale e la sarà anche in futuro. Ci manca la continuità nel fare queste prestazioni, ma lavoreremo per questo”

Marco Frediani "Ho aperto un attimo whatsupp e le prime notifiche sono di Ceravolo e Zampa, seguono sempre le Fere come io seguo loro. E' stata una vittoria meritata, nelle altre partite c'è mancato qualcosa a livello agonistico. Ci siamo e vogliamo essere protagonisti. Il mister ci chiede di attaccare la profondità: è stato bravo Pobega ed anche io nello spiazzare il portiere. Possiamo ricoprire più ruoli, anche Furlan lo ha dimostrato nella sua duttilità come capitato anche contro il Vicenza"

Petko Hristov "Ho segnato anche con la Fiorentina, era in amichevole quindi è il mio primo centro tra i Pro. Io e Diakite abbiamo giocato bene stasera. Non penso a quanto accaduto la scorsa partita. Si gioca ogni tre giorni e cerco di mettere in pratica quello che mi dice il mister. Siamo amici con Diaki, lui mi aiuta molto anche in allenamento"

Federico Giraudo "Sono contento dato che aspettavo questa opportunità, non mi sono abbattuto perchè prima o poi arriva il momento. Ho sfruttato questa possibilità ma soprattutto l'aver ritrovato la vittoria è l'aspetto preponderante. Ci voleva una scossa ed è arrivata dopo un momento di difficoltà. Ho la fortuna di giocare con compagni forti: sono contento per la fase difensiva ed anche delle discese sulla fascia. Sono un giocatore che se deve mettere il piede lo mette"

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Inquinamento, nube rossiccia sopra l’Ast: analisi in corso, è caccia ai “colpevoli”

  • Attualità

    Ospedale, i sindacati: “Cento assunzioni, non una di meno. Altrimenti riapriamo la vertenza”

  • Attualità

    Natale senza luci, i commercianti si organizzano e allestiscono la via a proprie spese

  • Attualità

    La “corsa più bella del mondo” arriva nella città dell’acciaio

I più letti della settimana

  • Terni saluta Aldo, un pezzo di storia della città dell'acciaio

  • Trema la terra, il sindaco rassicura: "Evento normale"

  • È ternano ma gira su un suv con targa straniera: scattano multa e sequestro

  • Un saluto commosso, la città dell'acciaio si stringe nel ricordo di 'Aldino'

  • "Una persona buona e generosa", Terni dice addio ad "Aldino"

  • Fumo rosso sopra le acciaierie, ecco il video che fa il giro del web

Torna su
TerniToday è in caricamento