sicurezza

  • Assalta la gioielleria con la pistola elettrica: adesso è caccia all’uomo

  • Spray al peperoncino, l’assessore organizza una “serata formativa gratuita”: può risultare utile

  • Sicurezza, più controlli e più prevenzione per le “stragi del sabato sera”

  • Treni sicuri, in un anno 10.926 pattuglie in stazione e quasi 1.650 a bordo

  • Decreto sicurezza, Latini: “Si accoglie solo chi ha diritto e chi rispetta le regole”

  • Sicurezza, è scontro in consiglio comunale su videosorveglianza e pubblica illuminazione

  • Trasporto merci pericolose, 9 camion su 10 non sono in regola

  • "Immigrati abbandonati, sono loro il presepe di oggi", nuovo affondo del vescovo di Terni

  • Sicurezza locali e discoteche, De Biagi: “No a sovraffollamento o somministrazione di alcolici a minori”

  • Allarme furti e spaccio di droga, scatta l’operazione “Natale sicuro”

  • Ordinanza anti-accattonaggio, la sferzata di Piemontese: così rendiamo randagie e disperate le persone

  • Movida fuorilegge, multe ai locali per 30mila euro

  • Cyber sicurezza, polizia e imprese insieme per difendersi dagli hacker

  • Sicurezza, dal Comune di Terni encomio per il poliziotto Claudio Nannini

  • Chiede l’elemosina ma spunta il coltello: richiedente asilo finisce nei guai

  • Sicurezza, Lega Umbria chiede viaggio gratis in treno per le forze dell’ordine. Anche quelle non in servizio

  • Ast, Burelli teme la stangata sui costi dell'energia

  • Sicurezza, alla scuola Carducci l’ok per il finanziamento destinato all’adeguamento sismico

  • Sicurezza, il Silp Cgil: "Un bluff le promesse del Governo"

  • Sicurezza scuole ternane: verifica della vulnerabilità sismica per 27 edifici

  • Sicurezza: furti e spaccio di droga, ecco i problemi ternani

  • Obiettivo sicurezza, il ministero accende le telecamere di Terni

  • Obiettivo sicurezza, arrivano altri carabinieri. Ma non a Terni

  • Fumi tossici da vecchie cisterne, scatta l’ispezione dei vigili del fuoco

  • Guida “sballata”, 4 incidenti a settimana. La proposta: il conto lo paga chi sgarra