Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Terence sei un grande”, così i giardini di Amelia cominciano a rifiorire

Inaugurata la nuova rotonda realizzata grazie al contributo dell’attore: “Quando ero piccolo qui giocavamo spesso a fuoriverde”. Le parole del sindaco di Amelia | VIDEO

 

Quando avevo setto o otto anni, qui ci giocavo spesso. Non avevamo granché: i giardini, il verde, qualche pallina in tasca. Il nostro gioco preferito si chiamava fuoriverde: qualcuno lo ricorda? Dovevamo avere in tasca dei rametti o delle foglie e poi quando ci incontravamo, uno diceva all’altro: fuoriverde! Chi non lo aveva, pagava pegno”.

Così Terence Hill domenica pomeriggio alla cerimonia di inaugurazione della nuova rotonda dei giardini pubblici di Amelia, realizzata proprio grazie ad una donazione da parte dell’attore di origini amerine.

Terence sei un grande”, scrive in un post di commento il sindaco di Amelia, Laura Pernazza. “Abbiamo inaugurato i lavori fatti sulla rotonda dei giardini grazie alla donazione fatta dal nostro concittadino Terence Hill. Siamo solo all’inizio di una serie di lavori che interesseranno tutta l’area dei giardini pubblici che, in quanto biglietto da visita della città, devono tornare al loro antico splendore. Terence ci ha raccontato come sia molto legato alla nostra città e ai giardini che gli ricordano la sua infanzia. Ancora una volta con il suo gesto ha dimostrato quanto sia vicino ad Amelia. Grazie Terence”.

Potrebbe Interessarti

Torna su
TerniToday è in caricamento