Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Comune di Terni dichiara guerra alle buche: ecco il piano quinquennale strade

Un milione di euro l’anno per finanziare gli interventi, in autunno i primi cantieri. Melasecche: i cittadini hanno sofferto, questa è una risposta seria

 

Il piano quinquennale strade 2019-2023 predisposto dal Comune di Terni prevede un investimento pari a un milione di euro l’anno. Ad annunciarlo in conferenza stampa questa mattina, 5 agosto, l’assessore ai lavori pubblici di Palazzo Spada, Enrico Melasecche.

“Tutti i lavori fatti fino ad oggi, sono stati eseguiti grazie alla ‘pulizia’ del bilancio passato – ha spiegato Melasecche – Il nuovo programma dei lavori prevede 800mila euro l’anno per le bitumazioni, 100mila per le pavimentazioni pregiate dei centri minori e del centro di Terni e 100mila euro l’anno per i guard rail”.

Melasecche ha dunque parlato di una “risposta organica, seria”, spiegando che il 2019 i primi interventi non arriveranno prima dell’autunno. “Nel frattempo, i cittadini possono vedere nuove bitumazioni fatte da Open Fiber dove è stata messa la fibra. Avremo una ribitumazione senza che il Comune spenda un solo euro. Per la manutenzione ordinaria abbiamo i canoni idrici 2018 per tratti di 50/100 tra i più malridotti. I cittadini hanno sofferto, le loro lamentele sono condivisibili. Da oggi andremo non più in salita, ma in discesa e con un moderato ottimismo”.

Potrebbe Interessarti

Torna su
TerniToday è in caricamento