Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Coronavirus, il medico di Terni: vado in autoisolamento per tutelare la mia famiglia

L’appello del chirurgo: servono immediatamente i presidi sanitari per garantire la nostra sicurezza, ecco perché ho deciso di allontanare mia moglie e i miei tre figli | VIDEO

 

Andrea Boccolini è un chirurgo dell’ospedale di Terni. E ieri ha lanciato dalla sua pagina facebook un video-appello in cui racconta la scelta di avere “allontanato” da casa la moglie e i suoi tre figli (due bambine e un bambino di 30 giorni) decidendosi di mettersi in “autoisolamento” per garantire la sicurezza della sua famiglia.

Contattato al telefono da ternitoday, il dottor Boccolini conferma la sua scelta. “È una situazione di emergenza che, tra l’altro, non conosciamo a pieno. Ma noi medici dell’ospedale abbiamo bisogno di tutti i presidi sanitari per garantire la nostra sicurezza, quella dei pazienti e quella delle nostre famiglie”. Non si tratta di un “atto di accusa”, tiene a sottolineare, ma della necessità di agire tempestivamente di fronte all’emergenza Coronavirus che in questi giorni sta toccando la vita di tutti, soprattutto di chi, in prima linea come medici e operatori sanitari, vive in “trincea”. “Siamo in guerra, ma spesso abbiamo l’impressione di non avere le armi necessarie a combattere questa battaglia”.

Potrebbe Interessarti

Torna su
TerniToday è in caricamento