Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Crisi ElectroTerni, il futuro è nero: sedici famiglie a rischio

Olimpieri (Fismic): l’inizio della fine, dopo la sede di viale Centurini, la stessa sorte rischia di toccare ai dipendenti di via Flagiello

 

Al momento sono a rischio 16 famiglie. Ma potrebbero essere molte di più. ElectroTerni osservata speciale dai sindacati dopo che la famiglia Coppo ha annunciato la volontà di dismettere il sito di viale Centurini a Terni. Anticipando quello che sembra essere lo stesso destino dell’area di produzione di via Flagiello, dove sono attualmente impiegati 10 dipendenti (9 operai e un amministrativo).

L’intervento di Giovacchino Olimpieri, della Fismic di Terni.

Potrebbe Interessarti

  • Comune di Terni: "E' accaduto qualcosa di inverosimile, bisogna capire chi governa la città"

  • Comune di Terni, Fiorini occupa il consiglio comunale: il sindaco ha tradito noi e gli elettori

  • Odori maleodoranti a Terni: “Puzza di pesce avariato in tutta la zona”

  • Ferragosto a Quadrelli, lo spettacolo dei fuochi artificiali/VIDEO

Torna su
TerniToday è in caricamento