Briccialdi, la protesta dei docenti:"Resteranno a dormire la notte dentro l'istituto"

L'annuncio di Marco lena Rsu:"Non ci sarà alcun disagio per gli studenti"

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...
 

L’annuncio è di Marco Iena delle Rsu:”Parte l’occupazione all’istituto Briccialdi. Una protesta eclatante che fa seguito allo stato di agitazione in cui siamo dal 13 febbraio. Vogliamo attirare attenzione: abbiamo partecipato a diversi incontri con le istituzioni. Tuttavia alle buone intenzioni al momento non hanno fatto seguito i fatti.  Non verrà arrecato alcun disagio agli allievi: esami, testi, attività concertistica e lezioni proseguiranno. Siamo in emergenza salariale, nel 2019 non è stato corrisposto alcun stipendio. Potrebbe essere risolta se arriveranno i contributi della finanziaria 2017. I docenti fanno questo non tanto per se stessi quanto per la città di Terni. Se il processo di statizzazione non va a buon fine la città potrebbe perdere un polo di eccellenza"

Potrebbe Interessarti

  • Stroncato traffico internazionale di droga, i dettagli dell’indagine “Toner”

Torna su
TerniToday è in caricamento