Stefano de Majo incontra Leonard Cohen e regala emozioni, ecco "Il dono del silenzio"

Successo per lo spettacolo-evento da 'Ristò da Ale'. De Majo si fonde con il grande artista canadese. Fabrizio Longaroni interpreta i suoi brani più significativi

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...
 

Ancora un evento di successo da 'Ristò da Ale' in via Fratini con il terzo appuntamento che ha visto Stefano de Majo e Fabrizio Longaroni interpretare uno dei più grandi artisti dell'era contemporanea: Leonard Cohen. Una serata carica di emozioni, con de Majo riuscito a pieno titolo nel non semplice compito di gestire e  trasmettere la sensibilità che ha sempre cobtraddistinto il grande Loenard Cohen. Il tutto sottolineato dall'arte di Igor Borozan. Alessandro Paolucci di 'Ristò da Ale' conferma la vocazione del suo luogo: "Siamo come via Margutta".

Potrebbe Interessarti

  • Nuove frontiere per l'autismo, parte il progetto OpenFarmS

  • E gli studenti diventano “sentinelle” dell’ambiente

Torna su
TerniToday è in caricamento