VIDEO - Via Fratini come via Margutta, l’arte incontra il buon cibo

Le poesie di Bukowski, un pianoforte, un violino e la pittura: prima serata d’eccellenza al Risto’ da Ale

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...
 

Via Fratini come via Margutta. L’arte incontra il buon cibo e la voglia di stare insieme nello spirito del messaggio di San Valentino. Un imprenditore lungimirante come Alessandro Paolucci apre il suo locale “Risto’da Ale” all’arte e lo fa con un artista eccezionale come è Stefano de Majo. Un cartellone ricco e diverse date. Si comincia con Bukowski. Con de Majo anche Gustavo Gasperini al violino e Fabrizio Longaroni al pianoforte, un sodalizio ormai consolidato. E poi l’arte di Igor Borozan.

WhatsApp Image 2019-02-08 at 21.17.50-2WhatsApp Image 2019-02-08 at 21.17.50 (1)-2WhatsApp Image 2019-02-08 at 21.22.50-2WhatsApp Image 2019-02-08 at 21.38.32 (1)-2

Potrebbe Interessarti

  • Stroncato traffico internazionale di droga, i dettagli dell’indagine “Toner”

  • Disabili, la “sfida” di Cecconi: più risorse per aumentare i servizi

Torna su
TerniToday è in caricamento