“Cuori e dita in gioco”, anche Terni scende in campo per il Subbuteo

Il 24 marzo al Foro Italico di Roma il torneo di Opes Italia

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...
 

Ci sono anche diversi atleti ternani pronti a partecipare al primo torneo nazionale di Subbuteo di Opes Italia. Si terrà infatti il prossimo 24 marzo, nella splendida cornice del Foro Italico di Roma, “Cuori e dita in gioco”, manifestazione competitiva con tornei di Subbuteo, Calcio Tavolo e Calcio Miniaturizzato per Under 14. Per la Lega Nazionale Subbuteo, entrare nella casa dello sport italiano “rappresenta un vero onore e, al tempo stesso, un onere”.

Alle competizioni si iscrivono tanto i quarantenni e i cinquantenni, uomini che grazie al Subbuteo si mantengono giovani, quanto le nuove generazioni, i teenager, i ventenni o i trentenni, che sono cresciuti con i videogames o con passatempi digitali, ma che sono stati contagiati dall’anima di questo gioco che porta il nome di un falco. Anche loro si presentano “agguerritissimi” agli appuntamenti. Sono già oltre sessanta da tutta Italia gli iscritti al torneo. Da Terni spiccano Marco Perotti del Black Rose e Alessandro Arca.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Potrebbe Interessarti

  • Video

    VIDEO - La storia di Terni raccontata da dietro il bancone del Caffè Aci

  • Video

    Emanuele Fiorini lancia 'Civica per Fiorini' dopo la separazione con la Lega

  • Video

    Esplosione in via Malnati, il racconto del testimone

  • Video

    VIDEO - Keyrà cerca modelle, le selezioni al Caos di Terni

Torna su
TerniToday è in caricamento