Amministrative 2019, a San Gemini scende in campo Alex Borrelli a sostegno del candidato a sindaco Clementella

Avvocato, 36 anni, fra i fondatori dell'associazione Terni Valley di cui è attualmente vice presidente, ha deciso di candidarsi a San Gemini con la lista "CambiAmo San Gemini" che sostiene il candidato sindaco Luciano Clementella

Alexander Borrelli, avvocato, 36 anni, fra i fondatori dell'associazione Terni Valley, di cui è attualmente vice presidente, ha deciso di candidarsi a San Gemini con la lista "CambiAmo San Gemini" che sostiene il candidato sindaco Luciano Clementella. Con questa nota rende note le ragioni della sua decisione e contestualmente comunica di aver rimesso l'incarico di vice presidente per rispetto all'associazione, della quale intende comunque restare al servizio.

"Ho accolto con interesse l’invito a partecipare alle prossime elezioni amministrative di San Gemini, con la lista “CambiAmo San Gemini” che vede come candidato sindaco Luciano Clementella, che conosco personalmente e della cui onestà e correttezza non ho dubbi.

Da ragazzo, ho sempre stimato i tanti della mia famiglia che hanno scelto di impegnarsi in politica e da quando sono venuto a vivere in Umbria, insieme ad altri della mia stessa generazione, ho fondato l’associazione Terni Valley. Un’associazione viva ed entusiasmante che da anni lavora su proposte e progetti per Terni e i ternani, che mi ha insegnato a trovare soluzioni concrete ai problemi, dove il mio essere moderato e di centro non è mai stato visto come un ostacolo, anzi come una risorsa.

Alle elezioni amministrative ternane ho sostenuto, come Terni Valley, l’amico Alessandro Gentiletti, candidato a Sindaco della lista “Senso Civico”, un progetto civico che ha visto unite diverse associazioni e forze politiche di sinistra.

A San Gemini, sebbene la realtà sia completamente diversa,si presenta una nuova sfida, con problemi diversi, purtroppo anche qui molto delicati, ma la lista “CambiAmo San Gemini” condivide la medesima matrice civica, la stessa voglia di rottura con il passato e la candidatura a sindaco di Luciano ne costituisce la garanzia.

Poiché la scelta di candidarmi ha una forte componente personale e poiché per il mio ruolo rappresento anche l’associazione e i suoi associati, ho già rimesso al presidente Michele Martini la mia carica di vice presidente, affinché l'associazione possa svolgere ogni più ampia valutazione di opportunità. Ovviamente assicuro la mia completa disponibilità, presente e futura, al servizio di Terni Valley".
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • Nuova ordinanza restrittiva: “Chiusura domenicale dei centri commerciali e attività di vendita. Limitazioni per cerimonie e stop allo sport”

  • Coronavirus, sospese le lezioni per un’altra scuola di Terni tranne per una classe: “Una mattinata particolare”

  • Risse per le strade di Terni e assembramenti in centro. Con il dpcm non cambia la musica

  • "Indossate la mascherina str..zi”: delirio e risate a Radio Deejay. Lo spot in ternano di Francesco Lancia in soccorso del Governo

  • Arriva il dpcm di Conte, ma è scontro con le regioni. La Tesei pensa a un'ordinanza restrittiva

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento