Amministrative 2019, colpo di scena a Guardea: si ritira un candidato sindaco

L'annuncio di Pietro Valentini:" Ho deciso di ritirare la disponibilità alla candidatura a sindaco di Guardea"

Guardea

Colpo di scena a Guardea, uno dei ventidue municipi della provincia di Terni interessati dalle prossime consultazioni amministrative: “Dopo alcune settimane di confronti sul territorio ho deciso di ritirare la disponibilità alla candidatura a sindaco di Guardea – annuncia il dottor Pietro Valentini Marano il quale avrebbe dovuto sfidare il primo cittadino uscente Lattanzi - La sfida che avevo accolto con spirito di servizio voleva porsi l’obiettivo di offrire ai cittadini di Guardea una possibilità di cambiamento nel segno del rinnovamento e dell’alternanza . Ho verificato con il passare dei giorni che i presupposti per tutto ciò erano completamente assenti e che, probabilmente, c’è ancora da lavorare affinché emerga con forza quella coscienza civica alla partecipazione oggi offuscata da timori reverenziali, pigrizia e calcolo.

Sento il dovere di ringraziare le persone che mi hanno affiancato in questi giorni e, come unico partito, quello di Fratelli d’Italia che ha creduto in questo progetto e lavorato con lealtà e concretezza- osserva Valentini - Faccio fin d’ora i migliori auguri a chi sarà chiamato a guidare la municipalità di Guardea affinché possa lavorare per il bene di questa comunità con la consapevolezza che quando la democrazia è incompiuta anche le vittorie sono dimezzate"

Potrebbe interessarti

  • Laghi in Umbria, per un bagno rinfrescante o una passeggiata nella natura

  • Casa nel caos? Niente paura, arrivano i metodi per imparare a tenere tutto a posto

I più letti della settimana

  • Terrore in California, imprenditore ternano fra le pallottole di una sparatoria

  • Terremoto nella notte, l’epicentro fra Acquasparta e Massa Martana

  • Tragico incidente, muore travolto dal proprio trattore

  • La vincitrice del Grande Fratello Martina Nasoni: "Dovrò operarmi nuovamente"

  • Giovani disoccupati, arriva l’assegno di “aiuto alla persona”: 300 euro al mese dalla Regione

  • Uomo trovato morto in un campo, indaga la polizia scientifica

Torna su
TerniToday è in caricamento