rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Amministrative 2019

Amministrative, dieci comuni a ‘rischio’ commissariamento

Domenica 26 maggio le consultazioni amministrative, quasi la metà dei municipi della provincia a rischio commissariamento

Dieci comuni su ventidue, nella provincia di Terni, sono a rischio commissariamento. E’ il dato che emerge, nel momento successivo in cui sono state presentate le liste, all’interno degli stessi municipi. Si tratta di Allerona, Alviano, Baschi, Castel Viscardo, Ferentillo, Guardea, Lugnano in Teverina, Montecchio e Polino. Ai citati va aggiunto Montegabbione dopo che la lista ‘Noi per Montegabbione’ è stata esclusa dalla competizione. Per evitare il commissariamento si dovrà verificare il cosiddetto ‘doppio’ quorum.

  1. Dovranno votare almeno la metà più uno degli aventi diritto
  2. Almeno la metà più uno di coloro che si recheranno alle urne (dal caso 1) dovranno esprimere un voto valido per l'unica lista in corsa

Se non si verifica il caso 1 le elezioni sono nulle. Se si verifica il caso 1 ma non il caso 2 anche in questo caso le elezioni sono nulle. A tal proposito la Prefettura di Terni invierà un commissario che svolgerà le funzioni di ordinaria amministrazione, fino a quando non verrà convocata una nuova consultazione elettorale. C’è da aggiungere che al momento non ci sono commissariati in Umbria

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Amministrative, dieci comuni a ‘rischio’ commissariamento

TerniToday è in caricamento