Amministrative 2019, Fabio Di Gioia:"Un atto di coraggio per amore di Arrone"

La scelta di concorrere per mettere a disposizione le proprie competenze:"Sono fortemente legato al mio paese e mi sono sempre impegnato per la comunità"

Fabio Di Gioia

Un atto di coraggio ed un’assunzione di responsabilità per amore del mio comune”. E’ questa la mission del candidato a sindaco di Arrone Fabio Di Gioia, dopo aver sciolto le riserve nella lista civica che lo vedrà protagonista. Una ‘partita’ politica la quale si svilupperà su più fronti, anche a seguito delle ultime indiscrezioni. Al momento infatti oltre a Di Gioia ufficializzata la candidatura di Enrico Cesani con possibile competizione a quattro nel contendersi il municipio arronese. “Il nostro è un segnale di netta discontinuità. All’interno della lista saranno inserire persone di esperienza ma anche nuove, scollegate dalla politica del passato. Un atto di coraggio – ribadisce Fabio Di Gioia – anche in virtù di quanto sta accadendo negli ultimi giorni” riferendosi agli scenari a carattere regionale. “Una sorta di patto generazionale fondato sul volontariato ed il civismo, fuori dagli steccati, elementi sui quali si caratterizzerà la nostra attività. La mia candidatura è emersa negli ultimi giorni, ho accettato quella che reputo una vera e propria sfida. Amo il mio paese, mi sono sempre impegnato con passione mettendomi a disposizione nell’organizzare eventi anche di carattere sportivo, fortemente legato al mondo dell’associazionismo”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La protesta a Terni contro le restrizioni del Dpcm. Il corteo da piazza Tacito a Palazzo Spada: "Libertà"

  • Coronavirus, prove tecniche di un nuovo lockdown. E a Terni tornano le file ai supermercati

  • Nuova ordinanza restrittiva: “Chiusura domenicale dei centri commerciali e attività di vendita. Limitazioni per cerimonie e stop allo sport”

  • Coronavirus, sospese le lezioni per un’altra scuola di Terni tranne per una classe: “Una mattinata particolare”

  • "Indossate la mascherina str..zi”: delirio e risate a Radio Deejay. Lo spot in ternano di Francesco Lancia in soccorso del Governo

  • Il racconto di una mamma: la maestra di mio figlio è positiva al Covid, ecco tutto quello che non funziona nel sistema

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento