Amministrative, Prima Stroncone si presenta in una sala gremita:"Affetto clamoroso"

Il candidato consigliere comunale Marco Bruni:"Una partecipazione davvero incredibile nonostante le condizioni avverse del maltempo".

Prima Stroncone

Un grande successo in termini di pubblico presente, si è registrato alla presentazione della lista ‘Prima Stroncone Serafini sindaco’ presso la sala museale. Nonostante le condizioni avverse, dovute al maltempo, nella serata di domenica oltre 400 persone hanno assistito all’evento. Mattatore della serata il coordinatore della lista Luca Menestò, che con disinvoltura e familiarità ha interpretato il sentimento ed il calore della platea non risparmiando qualche tocco di fioretto alle liste concorrenti.

Il candidato sindaco Marco Serafini

“Ho voluto tutti fortemente uno ad uno che oggi fossero loro i protagonisti della serata. A differenza di altri che hanno presentato lista e candidati per tirare la volata alle Europee di questo o quel candidato, di questo o quel partito. A noi sta veramente a cuore esclusivamente Stroncone e non abbiamo bisogno di personaggi di rilievo o dell’utilizzo dei social perché io sono abituato a parlare con le persone faccia a faccia. Diversamente –sottolinea Marco Serafini - non avendo le mani libere, non ci avrei nemmeno messo la faccia. Abbiamo una squadra di ragazzi giovani, ben radicati nel territorio e conosciuti da tutti voi che si impegneranno per rappresentare a quella che sarà la futura giunta le esigenze del territorio. Inoltre abbiamo deciso di affidare a tecnici esterni di comprovata levatura, concertando con i rispettivi ordini professionali provinciali, le questioni tecniche quali Bilancio ed Urbanistica, in nome di un concetto fondamentale di trasparenza, tutela e garanzia per tutti, e non a vantaggio di pochi come sempre in passato”. Un passaggio poi deciso riguardo alla gestione dei bandi e della reperibilità delle risorse, definiti: “Anello fondamentale per la gestione di un Comune. Stiamo già lavorando e studiando, il nostro programma è pronto, depositato in comune e presto sarà distribuito a tutti voi - afferma nel corso della serata - il nostro assessore all’Urbanistica ha già individuato una serie di bandi ai quali partecipare e messo in campo idee su come farlo”.

stroncone serafini-3

Successivamente Marco Serafini, riguardo alla gestione delle precedenti amministrazioni su turismo, in particolar modo ai Prati di Stroncone dichiara quanto segue: “Sono bloccati da 40 anni dalle politiche dei soliti noti che ora vorrebbero rilanciarli”. Sulla gestione degli impianti sportivi :“Abbandonati ormai da anni ed oggi oggetto di promesse di rilancio da chi per decenni non ci ha mai non solo messo un euro, ma non ha mai mostrato neanche vicinanza alle associazioni sportive con una sola pacca sulla spalla”. Infine in merito alla viabilità rurale e vicinale:”Anche essa abbandonata da anni e da tanti di voi segnalatami durante gli incontri nelle vostre case, tanto che ho pensato ad un programma straordinario di manutenzione e ripristino. Rassegnatevi – ha poi concluso - perché il carro del cambiamento è partito, e noi ci saremo: almeno per il prossimo ventennio”.

Progetto senza titolo-10-18

Raggiunto al telefono dalla nostra redazione, il giorno seguente all’iniziativa, il candidato consigliere comunale Marco Bruni non nasconde la soddisfazione: “Clamoroso è stato affetto e la stima nei nostri confronti. Una sala gremita in ogni ordine di posto, oltre 400 presenti. Inoltre molte persone sono state costrette a tornare a casa: non sussistevano le condizioni per parcheggiare in piazza e passeggiata, mai vista una situazione del genere. Tutto ciò nonostante le condizioni del meteo davvero terribili”

Candidati consiglieri: Marco Bruni, Roberta Chemin, Ilaria Bartolini, Paola Mansueti,  GIamprimo Menicocci, Valentino Marini, Tiziana Santori, Francesca Lanari, Emiliano Grimani, Francesco Carotti, Marco Zagaglioni, Simone Ferlito

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • Esce dall'auto e poco dopo si accascia a terra e muore. Un sabato pomeriggio drammatico a Ferentillo

  • Da San Gemini alla Siberia, la storia d’amore e l’annuncio di Lorenzo Barone: “Mi sposo con Aygul”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

  • La profumeria ecobio e l’idea creativa di un’imprenditrice ternana: “Ispirata da una filosofia di vita”

Torna su
TerniToday è in caricamento