Amministrative 2019, Orvieto al ballottaggio: oltre 16mila alle urne, il gioco delle alleanze

Si decide la partita tra Giuseppe Germani e Roberta Tardani. In vantaggio la candidata del centrodestra che ha chiuso il primo turno al 44%

Germani-Tardani, ultimo atto. La parola alle urne per il ballottaggio che deciderà il nuovo sindaco di Orvieto. Oltre 16mila gli orvietani al voto nella giornata del 9 giugno (al primo turno del 26 maggio, l’affluenza è stata di quasi il 74% con 12mila cittadini che si sono recati alle urne).

La candidata del centrodestra arriva alla sfida con un vantaggio piuttosto significativo (43,97% contro il 31,91% del candidato del centrosinistra) ma fondamentali per decidere l’esito del voto sarà il gioco delle alleanze.

fac.simile.scheda.elettorale-2Germani ha stretto un accordo con la lista Bella Orvieto che al primo turno sosteneva la candidatura di Tiziano Rosati. Nessun accordo politico per Tardani che, almeno sulla carta, potrebbe fare almeno affidamento sul 2,56% incassato al primo turno da Matteo Panzetta (Casapound).

Il grande interrogativo ruota attorno ai duemila voti di Franco Raimondo Barbabella. L’ex preside, già sindaco della Rupe, non ha (ufficialmente) alcun tipo di apparentamento. Se è vero che la destinazione naturale di almeno una parte di quei consensi potrebbe essere la sinistra, e dunque Germani, il progetto politico di “rottura” porta a credere che senza indicazioni particolari, quelle preferenze potrebbero essere piuttosto libere e quindi decidere in maniera imprevedibile l’esito elettorale.

Sfida aperta dunque a ogni tipo di risultato: si vota dalle 8 alle 23.  

Potrebbe interessarti

  • Laghi in Umbria, per un bagno rinfrescante o una passeggiata nella natura

  • Memoria olfattiva, come gli odori riportano alla luce i ricordi

I più letti della settimana

  • Turista ternano muore sulla spiaggia di San Benedetto del Tronto

  • Incidente stradale all'incrocio maledetto, le foto dello schianto. Tra i coinvolti una famiglia con due bambini

  • Incidente stradale, l'incrocio maledetto colpisce ancora: schianto tra due auto

  • Terremoto nella notte, l’epicentro fra Acquasparta e Massa Martana

  • Terrore in California, imprenditore ternano fra le pallottole di una sparatoria

  • Ermes Maiolica colpisce ancora: “bucata” la pagina ufficiale Facebook di Matteo Salvini

Torna su
TerniToday è in caricamento