Guardea, Pietro Valentini Marano si candida a sindaco e sfida il pidiessino Lattanzi

Veterinario, è stato per lunghi anni consigliere provinciale ed esponente di spicco della destra politica in tutto il comprensorio amerino

Sarà Pietro Valentini Marano il candidato sindaco nelle elezioni comunali di Guardea che sfiderà l’uscente del PD Giampiero Lattanzi.

Pietro Valentini, stimato e conosciutissimo veterinario è stato per lunghi anni consigliere provinciale ed esponente di spicco della destra politica in tutto il comprensorio amerino.

Ho deciso di accettare questa sfida che raccolgo in nome e per conto dei tanti cittadini di che in queste settimane mi hanno espresso la loro fiducia chiedendomi di mettere a disposizione la mia esperienza per dare a Guardea una concreta  possibilità di crescita e di sviluppo –afferma Pietro Valentini-

"Il mio legame con Guardea - spiega -  è solido e con radici profonde che si sono rinforzate anno dopo anno  attraverso il legame familiare e quello lavorativo che mi ha permesso, in tanti anni di professione, di apprezzare lo sforzo di tanti che, nella loro attività quotidiana ,offrono uno spaccato della qualità che sotto ogni punto di vista è valore di crescita e di orgoglio per questa comunità.

In queste ore dove le cronache regionali ci informano di inchieste che raccontano  di un sistema politico malato che soffoca la libertà, il merito e la professionalità  a vantaggio dei soliti noti- ricorda il candidato sindaco-  la nostra risposta è quella di chi non si rassegna al declino e che mette in campo, anche a Guardea, una risposta alternativa politica e civica nello stesso tempo. Politica, perché la mia storia è quella dei movimenti e dei partiti che a testa alta hanno rappresentato l’opposizione a quel sistema e civica perché la discontinuità ed il futuro di Guardea passano attraverso il coraggio di tanti cittadini che fuori dagli schemi dei partiti reclamano libertà, trasparenza e futuro.

Guardea oggi più che mai non può attardarsi dietro a logiche e comportamenti che sono la fotografia ingiallita  di un potere logoro che non esiste più .

Il vento del cambiamento che spira forte da Perugia a Terni, da Todi ad Amelia e nella miriade di tanti e tanti piccoli comuni che hanno scelto l’alternativa, è la strada che vogliamo percorrere sapendo che questo sarà anche finalmente l’orizzonte dell’Umbria nei prossimi anni.

L’idea della nostra comunità e di questo territorio proiettato nei prossimi anni-prosegue- è il progetto  sul quale lavorare sin da oggi per tentare di incidere con una sinergia virtuosa con gli altri comuni, per rompere l’isolamento di questo territorio  e favorire la nascita di nuove opportunità soprattutto per i tanti giovani costretti ad emigrare altrove".

La mia candidatura, fatta con orgoglio al servizio dei cittadini di Guardea- conclude il candidato sindaco Pietro Valentini- sarà accompagnata nei prossimi giorni dalla presentazione dei componenti della nostra lista e da un programma amministrativo concreto e qualificato in grado di raccogliere le aspettative di tutti i cittadini di Guardea.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La protesta a Terni contro le restrizioni del Dpcm. Il corteo da piazza Tacito a Palazzo Spada: "Libertà"

  • Coronavirus, prove tecniche di un nuovo lockdown. E a Terni tornano le file ai supermercati

  • Nuova ordinanza restrittiva: “Chiusura domenicale dei centri commerciali e attività di vendita. Limitazioni per cerimonie e stop allo sport”

  • Coronavirus, sospese le lezioni per un’altra scuola di Terni tranne per una classe: “Una mattinata particolare”

  • Incidente su via Battisti. Un motociclista falciato e portato con urgenza al pronto soccorso

  • "Indossate la mascherina str..zi”: delirio e risate a Radio Deejay. Lo spot in ternano di Francesco Lancia in soccorso del Governo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento