Amministrative 2019, "Stroncone riparte" gioca la carta Malvetani

L’attuale Presidente di Confagricoltura Terni e Vicepresidente della Camera di Commercio ha sciolto le riserve

E' Giuseppe Malvetani il secondo candidato a sciogliere le riserve per le elezioni amministrative del Comune di Stroncone. Una candidatura importante, che sembrerebbe mettere d'accordo colori e orientamenti diversi, tra  cui anche parte di Lega e Pd, anche se ancora non in via ufficiale. A sostenere Malvetani, figlio di Terenzio, la lista "Stroncone riparte".

"Ringrazio e raccolgo l’invito, arrivatomi trasversalmente da più parti e da molti amici che ho avuto modo di incontrare in queste settimane, a dare la mia disponibilità per la candidatura a Sindaco di Stroncone - afferma il canidato in una nota - Una scelta meditata a lungo, presa non a cuor leggero, consapevole delle difficoltà del momento e del grande impegno necessario per risollevare questo territorio da una situazione non certo florida".

Una lunga esperienza, quella di Malvetani, che ora sarà messa a disposizione di Stroncone: "Una sfida che mi onora, che accetto con umiltà e spirito di servizio, nella speranza di riuscire a mettere a frutto le esperienze e le conoscenze maturate in questi anni quale amministratore di società, enti ed associazioni di categoria, per poter costruire, insieme a tutti i cittadini che, come me, lo hanno a cuore, il futuro di questo nostro paese".

Tra gli obiettivi principali del programma, lo sviluppo economico ed occupazionale, la sicurezza dei cittadini, la cura del territorio, sia del centro storico che delle frazioni, il turismo, i servizi per il sociale, l’associazionismo e lo sport.

"Ringrazio i promotori della lista civica “Stroncone Riparte” per aver riposto in me tanta fiducia - conclude il candidato - Ed è proprio questa fiducia a motivarmi ancora di più a dare il massimo perché davvero, dopo troppi anni di stasi, ci possa essere una significativa ripartenza. Una lista, quella con la quale intendo presentarmi, che vuole coniugare esperienza e rinnovamento, nella consapevolezza che solo con entrambe si possa avere la garanzia di una amministrazione efficiente ed incisiva. Rivolgo, quindi, a tutti i cittadini l’invito a voler superare eventuali particolarismi e divisioni del passato per dare il proprio contributo alla riuscita di questo progetto che mette al centro un unico interesse, quello di Stroncone e dei suoi abitanti.

Lista 100% Civica

"Voglio inoltre precisare - sottolinea ancora Malvetani - che al momento la lista che rappresento è totalmente civica, non c'è una presa di posizione da parte di movimenti o partiti. Rimaniamo comunque aperti al supporto delle forze che vorranno sposare il nostro progetto per lavorare congiuntamente per il bene di Stroncone".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • Esce dall'auto e poco dopo si accascia a terra e muore. Un sabato pomeriggio drammatico a Ferentillo

  • Da San Gemini alla Siberia, la storia d’amore e l’annuncio di Lorenzo Barone: “Mi sposo con Aygul”

  • La profumeria ecobio e l’idea creativa di un’imprenditrice ternana: “Ispirata da una filosofia di vita”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

Torna su
TerniToday è in caricamento