Venerdì, 17 Settembre 2021
Amministrative 2021 Amelia

Amelia al voto, ecco la lista che punta al “bis” di Laura Pernazza. Appello all’unità del Pd: con noi o isolati

Fissata la data per le elezioni amministrative di autunno: si vota il 3 e 4 ottobre. Lunedì la presentazione di “Per Amelia”. I dem: allargare la proposta del centrosinistra ad altri soggetti politici e sociali

Poco più di due mesi all’appuntamento elettorale con le amministrative di autunno: si vota infatti il 3 e 4 ottobre. In vista della scadenza elettorale, le forze politiche serrano i ranghi per affrontare l’ultimo miglio della campagna elettorale.

Lunedì 2 agosto alle 11 presso la biblioteca di Amelia - sala Conti Paladini – è in programma la presentazione della candidatura a sindaco della lista civica “Per Amelia” che punta al “bis” del sindaco uscente, Laura Pernazza, esponente del centrodestra.

Grandi manovre anche dalle parti del centrosinistra dove il Partito democratico – a seguito della candidatura del segretario dem comunale, Piero Bernardini – lancia un appello (che ha però anche il sapore dell’ultimatum) all’unità del centrosinistra.

“Il Pd ha sempre lavorato con impegno nel tenere unito tutto il tavolo del centrosinistra in vista delle elezioni amministrative. Non ha mai fatto avventati passi in avanti. È stato l’ultimo a presentare la propria candidatura, credendo fino alla fine di poter raggiungere con le altre forze politiche un metodo oggettivo di scelta. Allo stato attuale – spiega una nota del partito - intorno alla proposta del Pd si sono unite forze politiche e sociali, così da arrivare ad un’ampia coalizione in grado di affrontare il prossimo appuntamento elettorale con dignità”.

“Questa coalizione è la base, non altre alchimie, sulla quale poter allargare la proposta di tutto il centrosinistra ad altri soggetti politici e sociali che – sottolinea il Pd - altrimenti resterebbero isolati nello scenario attuale. Saremmo felicissimi se questi volessero unirsi a noi, in questo progetto politico per Amelia e per un obiettivo comune: dare un’alternativa credibile alla città per i prossimi anni”.

Appello-ultimatum all’unità che delimita però anche un perimetro ben preciso: “Con estrema franchezza, ribadiamo la nostra preoccupazione verso qualsiasi manovra che possa compromettere l’unità del lavoro svolto fino ad ora. Non possiamo lasciare ancora più disorientati e contrariati i nostri elettori: significherebbe perdere certezze e punti di riferimento e questo non possiamo assolutamente permettercelo. Non dobbiamo riconsegnare Amelia nelle mani del centrodestra. Bisogna andare avanti insieme per il bene della nostra amata città”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Amelia al voto, ecco la lista che punta al “bis” di Laura Pernazza. Appello all’unità del Pd: con noi o isolati

TerniToday è in caricamento