Giovedì, 21 Ottobre 2021
Attualità

Briccialdi: parte l'operazione rilancio del conservatorio di Terni

Il direttore Marco Gatti fiducioso di una nuova primavera dell'istituto musicale di Terni: "Non ci siamo mai fermati".

Il Briccialdi non si è mai fermato. Nonostante il lockdown,la didattica ha seguito il suo corso con videolezioni e tutoraggio a distanza. Qualcosa di inimmaginabile fino a un anno fa quando incombeva il rischio di chiusura definitiva.


"Siamo in fase di rilancio e questo ci rende estremamente orgogliosi del percorso fatto", dichiara il direttore Marco Gatti, che prosegue: "Oggi possiamo affermare con fiducia che il percorso di statalizzazione dell'istituto è oggettivamente avviato su binari solidi. Questo ci dà la forza e l'entusiasmo di guardare avanti con speranza".

L'istituto ha assicurato il percorso formativo degli studenti durante l'emergenza coronavirus, riattivando successivamente le lezioni in preseza e garantendo regolarmente le sessioni d'esame senza interrompere il ciclo didattico. "Questa è stata davvero una bella sfida che sento di poter dire che abbiamo vinto tutti insieme. Non so ancora come dovremo ristrutturarci oprativamente a settembre. Anche noi, come tutte le scuole, siamo in attesa di capirne di più e ricevere direttive chiare".

E poi un evento per il 22 luglio: "Circa tre ore di evento in streaming per ricollegare tutta la comunità accademica, corpo docente e soprattutto studenti. Sarà un momento nel quale potremo fare alcuni bilanci condivisi e immaginare insieme il futuro di questa che è un po' la casa della musica di Terni". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Briccialdi: parte l'operazione rilancio del conservatorio di Terni

TerniToday è in caricamento