menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
passerella di Terni

passerella di Terni

Cities Challenge, Terni vola in finale e sfida altre undici concorrenti della penisola

Dall'industria pesante ai servizi: Acqua, Acciaio, Amore: la città dell'acciaio tra le dodici finaliste della competizione che premia la capacità imprenditoriale di una città e del suo ecosistema.

Dodici comuni in competizione per il Premio Cities Challenge ‘la sfida delle città italiane’. Si tratta di Cava dei Tirreni, Cinisello Balsamo, Crotone, Cuneo, Fano, Ferrara, Novara, Prato, Reggio Emilia, Sesto San Giovanni, Terni e Trieste. La città dell’acciaio viene descritta nel seguente modo, all’interno della votazione che terminerà il prossimo 29 marzo “Dall'industria pesante ai servizi: Acqua, Acciaio, Amore”. Cities Challenge ovvero ‘La prima competizione che premia la capacità imprenditoriale di una città e del suo ecosistema. L’obiettivo della sfida è quello di stimolare le città ad orientarsi verso l’imprenditorialità, favorendo la creazione ed attuazione di azioni capaci di creare valore per la città, ad esempio: generare nuove idee imprenditoriali, innovare le esistenti, attrarre persone e capitali dall’esterno’. Per votare occorre collegarsi al seguente link: https://www.citieschallenge.eu/SitePages/default.aspx

I premi per la città vincitrice

Company Creation: Incontri per supportare attraverso l'approccio "learning by doing", talenti, imprenditori e team imprenditoriali in pre-costituzione nel processo di creazione di una nuova iniziativa imprenditoriale.

Riconoscimento nazionale: Il Sindaco della città vincitrice avrà l'opportunità di promuovere il proprio ecosistema in uno tra i più importanti magazine online e social network dedicati al mondo dell'imprenditorialità e dell'innovazione. 

Riconoscimento internazionale: Opportunità per il Sindaco di intervenire al GEC 2019 Global Entrepreneuship Congress a Manama in Bahrein

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento