Hate speech e fake news, istruzioni per l'uso al Caos di Terni

'La carta di Roma all'ombra dell'hate speech' un convegno tenutosi nella Sala dell'orologio alla presenza di Francesco Camuffo, Filippo Miraglia, Carla Scaramella, Luigi Manconi e Roberto Natale

convegno caos

"Impigliati nella rete, la felicità, l’odio e gli algoritmi. Chi controlla chi?”: questo il tema dell’incontro organizzato da Arci e Ordine dei giornalisti, tra i relatori Francesco Camuffo presidente Arci Terni, Filippo Mitraglia dell’Arci nazionale. Inoltre erano presenti Carla Scaramella coordinatrice ufficio progetti Arci nazionale, Luigi Manconi direttore UNAR e Roberto Natale responsabilità sociale Rai. Quale corretto linguaggio usare per non alimentare odio? Obiettivo: fare attenzione a quello che si legge specialmente sulla rete.

Il cammino della carta di Roma, dalla nascita ad oggi, alla luce della profonda trasformazione operaia dai new media. Nuovi fenomeni e nuove problematiche, tra cui hate speech e fake news, coinvolgono il mondo dell'informazione trovando rapida e incontrollata diffusione online. Al giornalismo si chiedono risposte altrettanto rapide ed efficaci, capaci di ridefinire in un quadro di grandi mutamenti il ruolo dei media e la responsabilità del giornalista

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • Da San Gemini alla Siberia, la storia d’amore e l’annuncio di Lorenzo Barone: “Mi sposo con Aygul”

  • Esce dall'auto e poco dopo si accascia a terra e muore. Un sabato pomeriggio drammatico a Ferentillo

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

  • Tragedia ad Arrone, muore una giovane mamma: “Siamo tutti sotto choc, increduli e scossi”

Torna su
TerniToday è in caricamento