menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A spasso con il cane tra rovi ed erbacce, è protesta

L'area riservata ai cani nella zona di Borgo Bovio, in via San Giovanni Paolo II, si presenta incolta, con l'erba alta e non tagliata da giorni. Niente acqua dalla fontanella rotta da oltre un anno - FOTO GALLERY

L'area riservata ai cani in via San Giovanni Paolo II, nel quartiere di Borgo Bovio, è piena di erbacce e rovi ormai cresciuti a dismisura. I cittadini proprietari di cani protestano, costretti a portare  a spasso i propri animali in mezzo a mille pericoli, tra cui insetti e spine. L'erba è alta e con le piogge di questi giorni sta diventando una selva. "Chiediamo un intrevent del Comune - dicono i diretti interessati - così non possiamo affatto portare i cani e camminare tranquillamente tra mille rovi". Tra le altre cose anche la fontanella dell'acqua è da tempo a secco, rotta da oltre un anno, come dicono i residenti. Problemi anche nello spazio dove giocano i bambini, nell'area pedonale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento