Acciai Speciali Terni, accordo firmato: salvaguardata occupazione ed integrativo

L'intesa è stata ratificata al Mise nel pomeriggio odierno dopo altro incontro fiume iniziato alle 10 di stamattina.

firma accordo

Firma dell’accordo per il piano industriale di Ast tra direzione aziendale e sindacato. Dopo un confronto serrato durato circa sette ore, alla presenza del vice capo di gabinetto del dicastero Giorgio Sorial, le parti hanno chiuso la trattativa. Gli occupati, nel biennio 2019-2020 saranno 2350, a fronte di 2356 occupati ad oggi, con un contestuale e necessario riadeguamento dei profili professionali, che si tradurrà nella riduzione del personale con qualifica impiegatizia nella misura di 50 unità, ricorrendo a strumenti di mobilità volontaria e incentivata. Si procederà alla stabilizzazione , cioè trasformazione in contratti a tempo indeterminato alle dipendenze di Ast personale attualmente utilizzato con contratti di somministrati. Confermati 60 milioni di investimenti nel biennio 2019-2010. La piattaforma integrativa verrà sviluppata in azienda con conclusione entro il 28 giugno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • Risse per le strade di Terni e assembramenti in centro. Con il dpcm non cambia la musica

  • Terni a luci rosse, “lucciole” e trans venduti come schiavi del sesso: ecco l’operazione Doña Claudia

  • Arriva il dpcm di Conte, ma è scontro con le regioni. La Tesei pensa a un'ordinanza restrittiva

  • Addio a Maria Chiara. Mons. Piemontese: "Non esiste un'app "Immuni" per la droga. La felicità è altrove"

  • "Sognava di diventare medico". Gli amici e le istituzioni ricordano Maria Chiara. Oggi l'autopsia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento