rotate-mobile
Venerdì, 19 Agosto 2022
Attualità

Acciai Speciali Terni, l’Agorà del PD: “Marginalizza gli scontri e le faide interne”. In arrivo i big del partito

La presentazione dell’iniziativa che si terrà il prossimo giovedì 18 novembre a Palazzo Gazzoli: “Iniziativa che segna la svolta per il Partito Democratico affrontando il tema della siderurgia con competenza e serietà”

Una conferenza stampa per presentare l’Agorà del Partito Democratico, iniziativa incentrata sulla siderurgia, con focus dedicato ad Acciai Speciali Terni. Nel corso della mattinata di oggi, sabato 13 novembre, l’evento si è svolto in via Mazzini, nella sede dem, alla presenza del segretario Pierluigi Spinelli. Era collegato in modalità da remoto il consigliere regionale Tommaso Bori: “Giovedì 18 novembre si svolgerà l’Agorà” ha esordito Pierluigi Spinelli “Abbiamo deciso di organizzarla come Pd umbro, in modalità ibrida. Durante lo svolgimento sono previste una serie di iniziative, legate alla vicenda della vendita dell’Ast. Dal mese di maggio il Pd è fortemente interessato alla vertenza. Ormai, tale processo, sembra essere arrivato quasi alla conclusione. Durante una riunione, nei mesi scorsi, il vicepresidente Provenzano ha lanciato l’idea dell’Agorà. Nel corso della mattinata del 18 novembre, presso palazzo Gazzoli, si svolgerà la prima parte. Nel pomeriggio il convegno (a partire dalle 15.30) sempre nella sala rossa, avrà come tema principale quello di Acciai Speciali”.

Le novità ed i primi ospiti: “Abbiamo ricevuto decine di adesioni ed altrettante richieste di partecipare da parte di esponenti del mondo del lavoro, sindacato, imprenditoriale e Governo. L’Agorà sarà aperta, con tutta probabilità, da Antonio Misiani e conclusa da Giuseppe Provenzano. Da settembre siamo entrati nella fase del cosiddetto viaggio, antecedente a quella dell’atterraggio. Ci sono centinaia di Agorà che si stanno svolgendo in tutta Italia. A partire dal mese di gennaio si elaborerà il documento derivato dal dibattito. Un appuntamento molto importante, non solo per il partito. Coordinerà e modererà l’evento Paolo Raffaelli”.

L’intervento del consigliere Tommaso Bori “Il tema della siderurgia è rilevante quanto centrale. L’Agorà è uno strumento nuovo e mette al centro i temi, marginalizza gli scontri e le faide interne. Il Pd si occupa di questioni fondamentali ed organizza importanti iniziative, come quella del 18 novembre. Un esempio positivo in Italia. Abbiamo seguito la vicenda con grande attenzione. Come partito – ricorda Bori – siamo stati al fianco dei lavoratori in situazioni complesse, affrontando il tutto con serietà, entrando nel vivo delle questioni. Si potrà parlare di tematiche rilevanti per il futuro dei lavoratori, dell’economia di Terni e dell’Umbria. Un’iniziativa che segna una svolta anche per Pd umbro e ternano, caratterizzata da competenza e serietà”. Sul consiglio regionale dedicato ad Ast: “Ce ne sarà un altro il prossimo 16 novembre. Il nostro portavoce in regione Fabio Paparelli conduce le iniziative, naturalmente in sinergia con tutti noi. Porteremo un atto sul tema dell’acciaieria che riguarderà anche l’economia della conca ternana”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Acciai Speciali Terni, l’Agorà del PD: “Marginalizza gli scontri e le faide interne”. In arrivo i big del partito

TerniToday è in caricamento