Venerdì, 18 Giugno 2021
Attualità

Acciuffati i "persecutori" della targa della sezione povinciale di Fratelli d'Italia

La polizia, dopo una breve indagine, ha individuato due giovani ternani accusati di aver divelto e mandato in frantumi con un bastone le insegne del partito in due occasioni. L'ultima volta è accaduto il 2 gennaio

Troverà (forse) pace la targa della sezione provinciale di Fratelli d'Italia. Dopo essere stata vandalizzata per ben due volte, il fatto era stato denunciato alla Digos e, proprio in queste ultime ore, sono stati acciuffati dalla polizia di Terni i presunti responsabili del reato.

Si tratterebbe di due giovani ternani che dovranno rispondere per il "danneggiamento di cose esposte a pubblica fede". L'ultimo atto di una vicenda che si era ripetuta anche lo scorso 2 gennaio, quando l'insegna del partito era stata nuovamente vandalizzata. Era andato in frantumi il supporto rettangolare in plexiglass e divelto il logo raffigurante le insegne del partito, probabilmente con un bastone. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Acciuffati i "persecutori" della targa della sezione povinciale di Fratelli d'Italia

TerniToday è in caricamento